Categorie: NewsOnda Pride

Torino Pride con i Rettori. Dopo il sì del Politecnico aderisce l’Università degli Studi

Anche il neo-rettore dell’Università degli Studi di Torino, Stefano Geuna, sarà al Torino Pride, sabato pomeriggio. La notizia pubblicata oggi da La Stampa arriva dal Coordinamento Torino Pride e segue il “sì” del rettore del Politecnico di Torino Guido Saracco.

Un Pride oltre ogni confine

“Le rivendicazioni del Torino Pride – dice il Coordinamento a La Stampa – sono condivise dal Politecnico e dall’Università che anche quest’anno hanno deciso congiuntamente di organizzare un incontro di avvicinamento per gli studenti”. L’appuntamento al dibattito è fissato per giovedì alle 17 nel Salone d’Onore del Castello del Valentino e vedrà la partecipazione della portavoce Giziana Vetrano: “Il Torino Pride è internazionalista e intersezionale. Il superamento di confini, sbarramenti e steccati non è infatti soltanto legato alla liberazione di persone e comunità segregate, compresse o discriminate. Lo sguardo sul mondo, avvolto dall’arcobaleno dai sei colori della bandiera Rainbow simbolo della comunità Lgbt propone un cambio di prospettiva”. Over The Borders (Oltre i confini) è del resto lo slogan di questo Torino Pride

Appuntamento a sabato

La parata partirà alle 16:30 da corso principe Eugenio angolo piazza Statuto e si concluderà in piazza Vittorio Veneto dove sul palco i discorsi delle attiviste e degli attivisti politici saranno intervallati dall’intrattenimento musicale a cura di Fran e i Pensieri molesti, Preci P e EgoKid. Dopo Torino, il 6 luglio il Piemonte Pride proseguirà ad Asti e il 14 settembre a Novera.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Stop agli interventi chirurgici sui bimbi intersessuali: il ddl in discussione in California

La California può diventare il primo paese al mondo che tutela l'intersessualità dalla nascita.

18 gennaio 2021

Il lockdown non ci dà tregua? Ridiamoci su, con il video di Paolo Camilli

Se da ieri sono tornate le "regioni rosse". Come sopravvivere, con ironia, alle nuove chiusure.

18 gennaio 2021

Sabrina Impacciatore e il monologo sull’amore lesbico, in omaggio a V per Vendetta

Una emozionante interpretazione che ci ricorda che la nostra felicità non è mai qualcosa da…

17 gennaio 2021

“L’ipotesi neocattolica”, il nuovo libro di Massimo Prearo sui “no gender”

"Per chi si chiede da dove salti fuori Adinolfi, perché Costanza Miriano non sia per…

17 gennaio 2021

Tilda Swinton fa coming out: “Ho sempre sentito di essere queer”

"Essere queer, in realtà, per me, ha a che fare con la sensibilità. Ho sempre…

15 gennaio 2021

Gaffe di Linus: “Harry Styles? Era gay, è guarito”. Ma era una battuta e chiarisce

In realtà il presentatore di Radio Deejay aveva solo fatto una battuta, che però è…

14 gennaio 2021