Categorie: News

Sventato un attentato ad un locale gay friendly in North Carolina

Un uomo del North Carolina è stato arrestato per avere urlato insulti omofobi ed aver minacciato lo staff di un locale gay friendly impugnando un’arma da fuoco.
Grayson Pittman, questo il suo nome, è stato bloccato dalla sicurezza del Ruby Delux di Raleigh. Poi è stato consegnato alla polizia.

“Una nuova policy nei locali”

Il ventisettenne ha tirato fuori una pistola dallo zaino ed ha iniziato a lanciare insulti omofobi contro la gente che entrava nel locale. Il proprietario del Ruby Deluxe, Tim Lemuel, ha raccontato al canale ABC 11 di essere “molto sollevato dal fatto che non sia riuscito ad entrare nel club”.
“In futuro adotteremo una policy per vietare l’ingresso con gli zaini – ha aggiunto -. Ho tre club a Raleigh e lo faremo in tutti e tre”.

I precedenti di Pittman

I fatti risalgono a lunedì 5 marzo scorso e questa è la dodicesima volta che Pittman viene arrestato del 2010 ad oggi Le accuse precedenti riportavano porto di arma con la matricola abrasa e disturbo della quiete pubblica.
Quello sventato a Raleigh avrebbe potuto essere il secondo attentato alla comunità lgbt dopo quello di Orlando.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020