Categorie: News

Sadiq Kahn vuole insegnamenti inclusivi delle persone lgbt+ nelle scuole

Il sindaco di Londra Sadiq Khan darà il suo appoggio a una istruzione Lgbt+ inclusiva.  L’appoggio del sindaco arriva dopo che estremisti religiosi e di destra avevano protestato contro questo tipo di insegnamento e probabilmente continueranno dopo le vacanze estive.

COME È INIZIATA LA PROTESTA?

La protesta è iniziata alla scuola primaria Parkfield di Birmingham, ma si è diffusa velocemente dopo che gli estremisti di destra hanno affermato che almeno in una scuola di Londra si sarebbe insegnato ai bambini come masturbarsi.

NO OUTSIDERS

La protesta contro questo tipo di insegnamento nelle scuole è stata alimentata dalla disinformazione e dalle fake news, con genitori e leader religiosi che hanno ingiustamente accusato il programma di non essere appropriato e di incoraggiare i bambini a diventare gay.
A giugno era stato il tribunale a decidere di bandire le proteste dalle zone vicine alle scuole, anche se un’ulteriore sentenza per tenere lontani i contestatori dalle scuole dovrebbe arrivare a ottobre.
Il portale di fundraising GoFundMe ha bloccato una raccolta fondi a favore dei contestatori per aver violato i termini di servizio. Il leader dei contestatori, Shakeel Afsar ha detto che andranno avanti anche senza il supporto legale.

LA LETTERA

Nella lettera ai presidi il sindaco Kahn ha scritto: «Le nostre scuole devono essere luoghi in cui tutti gli studenti devono sentirsi sicuri e inclusi, a prescindere dalla loro identità di genere o dal loro orientamento sessuale o di quello delle loro famiglie». E ancora: «I giovani devono essere in grado di imparare sulle relazioni sane, di qualsiasi tipo e queste includono quelle Lgbt+».
Sadiq Kahn si dice «Fiero di essere il sindaco di una città che abbraccia le differenze e celebra le diversità. Bigottismo, intolleranza e discriminazione non hanno spazio a Londra. Ecco perché avete il mio totale e pieno supporto mentre date agli studenti gli strumenti per fare scelte sicure e informate, mostrando che le relazioni Lgbt+ fanno parte della vita di tutti i giorni e assicurandosi che tutti i giovani londinesi siano orgogliosi di se stessi».

I COMPLIMENTI DEL SINDACO

Il sindaco si è congratulato con gli insegnanti per il fantastico lavoro che stanno facendo nonostante i tagli governativi. Kahn li ha esortati a «Continuare a rompere gli stereotipi di genere e ad aiutare i giovani londinesi a raggiungere il loro pieno potenziale».

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Coronavirus, la campagna per il sostegno alle persone Lgbt+ durante l’isolamento

La Rainbow Line in aiuto delle persone Lgbt+ chiuse in casa a causa del coronavirus.

26 marzo 2020

Effetto coronavirus: annullato l’Umbria Pride (e non sarà il solo)

Per la prima volta, sarebbe stato "Umbria Pride" e non più "Perugia Pride". Ma ieri…

26 marzo 2020

Quarantena e informazioni: 3 buone pratiche per affrontare il coronavirus

Attenzione alle informazioni che troviamo sul web: non tutte sono buone e rischiano di creare…

25 marzo 2020

Gestire la paura: i 10 consigli degli psicologi contro lo stress da coronavirus

Dieci buoni consigli per evitare di farsi prendere dal panico, durante l'emergenza da coronavirus.

24 marzo 2020

La cosa più difficile per un genitore? Spiegare ai nostri figli cosa sta succedendo là fuori

Cosa significa vivere in una famiglia arcobaleno, al tempo del coronavirus.

20 marzo 2020

#Fottiamoilcoronavirus: la campagna di CondividiLove sul sesso e il Covid-19

"A solito, di sesso non si parla mai". E l'emergenza Covid-19 non fa eccezione. Per…

19 marzo 2020