Categorie: NewsRainbow

Omofobia e transfobia in Italia, 39 vittime solo negli ultimi 50 giorni

662 vittime in 6 anni:  21 omicidi, 34 suicidi, 6 tentati suicidi, 211 vittime di aggressioni isolate, 140 di aggressioni a coppie o gruppi, 250 fatti di violenza non fisica. Sono questi i numeri, pesanti come macigni, denunciati dall’associazione GeCO, Genitori e figli Contro l’Omofotransfobia. Da anni l’associazione ha assunto il ruolo di osservatore registrando e catalogando i casi di omo-transfobia che hanno macchiato il nostro paese: dalle aggressioni verbali a quelle fisiche, dagli atti di autolesionismo agli omicidi. Numeri al ribasso, ci tiene a segnalare l’associazione, “perché mancano tutti i casi di cui le vittime, per loro motivi personali o estranei alla loro volontà, non hanno avuto il coraggio di esporre denuncia”.

Ma non è tutto. Come fa notare GeCO, i dati degli ultimi mesi hanno registrato “un’impennata omofobica di dimensioni preoccupanti”. “Dal primo giugno a oggi, -si legge nel report- abbiamo osservato ben 32 episodi, per un totale di 39 vittime, delle quali 22 nel solo mese di giugno e 17 dal primo luglio a oggi” . Dati che si attestano ben al di sopra della media che, ricorda l’associazione, “è sempre stata di poco più di 9 vittime al mese”.

“Non si può imputare un tale repentino aumento a una maggior propensione a denunciare da parte delle vittime -chiarisce la presidente Milena Quercia- Un raddoppio improvviso dei casi denunciati non può che corrispondere a un forte incremento dei reati. Non può che essere uno dei frutti di un clima di violenza generale ed allarmante, che si riversa anche ma non solo sulle persone omosessuali, bisessuali o transessuali”.
Solo pochi giorni fa su Gaypost avevamo denunciato come la ‘pacchia’ non fosse finita solo per i migranti ma anche per la comunità LGBT. Il clima di violenza e odio che colpisce le persone giunte in Italia è lo stesso che va a colpire le persone arcobaleno: questi ultimi dati paio andare in questa triste direzione.
Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Stop agli interventi chirurgici sui bimbi intersessuali: il ddl in discussione in California

La California può diventare il primo paese al mondo che tutela l'intersessualità dalla nascita.

18 gennaio 2021

Il lockdown non ci dà tregua? Ridiamoci su, con il video di Paolo Camilli

Se da ieri sono tornate le "regioni rosse". Come sopravvivere, con ironia, alle nuove chiusure.

18 gennaio 2021

Sabrina Impacciatore e il monologo sull’amore lesbico, in omaggio a V per Vendetta

Una emozionante interpretazione che ci ricorda che la nostra felicità non è mai qualcosa da…

17 gennaio 2021

“L’ipotesi neocattolica”, il nuovo libro di Massimo Prearo sui “no gender”

"Per chi si chiede da dove salti fuori Adinolfi, perché Costanza Miriano non sia per…

17 gennaio 2021

Tilda Swinton fa coming out: “Ho sempre sentito di essere queer”

"Essere queer, in realtà, per me, ha a che fare con la sensibilità. Ho sempre…

15 gennaio 2021

Gaffe di Linus: “Harry Styles? Era gay, è guarito”. Ma era una battuta e chiarisce

In realtà il presentatore di Radio Deejay aveva solo fatto una battuta, che però è…

14 gennaio 2021