Categorie: Rainbow

Rivoluzione nel mondo della Marvel: arriva Shade, supereroina drag queen

Si chiama Shade, indossa stivali con i tacchi molto alti, è truccata vistosamente, orecchini a forma di drago e ha un pochette e un ventaglio nero con cui si teletrasporta. Uno dei tanti personaggi degli X-Men, direte voi. Sì, ma con una particolarità in più: Shade è una drag queen. Non è la prima volta che un personaggio Lgbt entra nell’universo della Marvel. Sina Grace, la scrittrice della nota casa di fumetti, aveva riproposto Iceman in chiave gay già nel 2015. E adesso tocca a una drag queen.

Una presenza sempre più importante

Il bacio tra Iceman e il suo compagno

Il personaggio di Shade è già apparso nel numero 4 di Iceman, il mese scorso. L’autrice ha già fatto sapere che sarà presente anche nel numero 5 e che apparirà in un altro capitolo della saga degli X-MenWinter’s End, un numero speciale che verrà pubblicato a febbraio. La serie di Iceman era stata interrotta, negli anni scorsi, per le vendite non proprio esaltanti. Alla fine del 2018, le avventure dell’uomo di ghiaccio sono state riproposte e hanno visto, tra i comprotagonisti, anche la prima supereroina en travesti. Segno evidente, secondo la rivista Queerty.com, di come «la cultura drag abbia iniziato a diffondersi nel mainstream».

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Stepchild adoption per una coppia di mamme separate: è la prima volta

Entrambe mamme dei loro gemelli, anche se non sono mai state unite civilmente e, soprattutto,…

23 gennaio 2021

Multietnica, 12 donne su 25 e Lgbt-friendly: ecco la squadra di governo di Joe Biden

Un segretario gay, una ministra nativa americana e il 50% dei componenti sono non bianchi.

22 gennaio 2021

Rivoli, Torino: crociata “no gender” della Lega a scuola, ma docenti e famiglie protestano

Continua l'assurda crociata contro le persone Lgbt+ da parte del partito di Salvini. Succede a…

21 gennaio 2021

Tutele per le persone LGBT+, basta muri e ritorno nel’OMS: così Biden archivia Trump

Rientro nell'OMS, nell'accordo di Parigi sul cambiamento climatico, stop alla costruzione del muro con il…

21 gennaio 2021

Necrologio al maschile per Gianna, donna transgender. Taffo: “Offensivo, rifacciamo noi”

"Per impedire la damnatio memoriae di una persona transgender", dichiara Vladimir Luxuria.

20 gennaio 2021

Il diario di un uomo cisgender, alla scoperta della bellezza nelle differenze

Il libro fotografico di Avarino Caracò, alla ricerca dell'altr* da sé, per riscattare un passato…

20 gennaio 2021