News

Al via il Rimini Summer Pride: l’orgoglio contro gli attacchi alla dignità

La prima edizione del Pride riminese fu nel 2016, ancora nel pieno dei festeggiamenti dopo l’approvazione delle unioni civili. Fra pochi giorni (sabato 28 luglio 2018), sul lungomare si tornerà a sfilare ma “Il clima politico che si è recentemente venuto a formare -sottolineano gli organizzatori- non permette nessun ottimismo sul fronte del rilancio dei diritti civili“.
Per questo è importante tornare a scendere in piazza: “Per un po’ di tempo ci siamo seduti sui successi -spiega Marco Tonti, presidente del Comitato organizzatore, ai microfoni di Gaypost- abbiamo perso di vista il fatto che i diritti e la libertà sono qualcosa di molto delicato e bisogna impegnarsi per mantenerli vivi”.
Il Rimini Summer Pride -prosegue Tonti- “vuole essere un modo per trovare l’energia e la coesione per opporsi a questi tentativi di toglierci la dignità” E aggiunge: “Se non ci difendiamo noi, non possiamo certo aspettare che sia lo Stato a farlo”.

Parata ed eventi

L’appuntamento per il Rimini Summer Pride è per sabato 28 luglio 2018. Alle ore 17:30 inizierà l’assembramento in piazzale Benedetto Croce. Alle 18:30 la partenza: accompagnato dai tradizionali carri, il corteo percorrerà il lungomare fino a raggiungere il parco Federico Fellini.
In attesa della parata, altri appuntamenti costellano la manifestazione. Tra questi, segnaliamo la mostra dedicata al fumettista Ralf König curata da Egisto Quinti Seriacopi. Poco tradotto e distribuito nel nostro paese, König resta uno dei più celebri autori di fumetti a tematica gay. La mostra sarà visibile dal 26 luglio al 5 agosto presso Palazzo Gambalunga.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

A fuoco il locale che ospita il “BeQueer”, storica serata LGBT+ umbra

Nella notte tra il 22 e il 23 dicembre un incendio ha distrutto una parte…

23 Dicembre 2022

I 5 libri da regalare a Natale 2022

Siete a corto di idee per questo Natale 2022? Niente paura, come ogni anno Gaypost.it…

22 Dicembre 2022

Lettera di Famiglie Arcobaleno alla ministra Roccella: “Non è la lotteria del DNA che ci fa genitori”

Sta facendo molto discutere una recente affermazione della ministra della Famiglia Eugenia Roccella a proposito…

19 Dicembre 2022

Associazioni e attivistз trans*: “Il ministro Valditara tuteli la carriera alias”

Nei giorni scorsi si è consumato l'ennesimo attacco alla comunità trans+. Questa volta, a mettere…

15 Dicembre 2022

Ci siamo, il centro di accoglienza a Cagliari per le persone Lgbt+ vittime di discriminazione

Presentato giovedì scorso, in occasione del ventennale dalla nascita di Arc Cagliari, tra le più…

3 Dicembre 2022

1 dicembre, Giornata di lotta all’Aids: i dati dell’ultimo anno in Italia

In occasione della Giornata di lotta all'Aids, l'Istituto Superiore di Sanità ha rilasciato i dati…

1 Dicembre 2022