Categorie: NewsRainbow

Un pride al Polo Sud: la marcia dell’orgoglio arriva in Antartide

Anche l’Antartide avrà il suo pride: se pensate alle marce dell’orgoglio esclusivamente sotto il sole, possibilmente poco vestiti e con le magliette intrise di sudore, quanto accadrà il 9 giugno alla stazione di ricerca di McMurdo, la più importante tra quelle degli Stati Uniti presenti nel continente di ghiaccio, vi farà cambiare decisamente idea.

Una rappresentanza arcobaleno anche ai confini della Terra

Il gruppo di ricercatori Lgbt in Antartide

L’idea è venuta ad un gruppo di studiosi e studiose che si trovano al Polo Sud per fare ricerca. L’Antartide, infatti, è un vasto continente completamente disabitato, a causa delle temperature estreme e del fatto che per sei mesi durante l’anno abbiamo la notte perenne. Il suo ideatore, Evan Townsend, ha dichiarato: «Ho pensato che bisognava mostrare alla gente che c’è una rappresentanza della comunità anche qui, alla fine della terra», come riporta Repubblica.it.

Una marcia per i pinguini gay

«Per il Pride è previsto un programma fatto di serate a tema nell’unico bar della stazione, un cineforum con film dedicati e una mini-parata» leggiamo ancora. E non solo, troviamo anche delle precise rivendicazioni politiche: «In modo goliardico è stato redatto un documento d’intenti dove si dichiara di marciare per i diritti dei pinguini gay». E come nelle migliori tradizioni, abbiamo anche uno sponsor: «l’unico negozio della base».

Un gruppo molto unito, tra gli scienziati

«Prima di partire» ha dichiarato Townsend «la mia più grande paura era che fossi l’unica persona gay della stazione, che qui non avrei trovato nessun altro della mia comunità, invece mi sbagliavo». La stazione conta infatti fino a 900 persone che però, nei mesi invernali, si riducono a 133. Tra questi ultimi, una decina di persone festeggerà l’orgoglio Lgbt la prossima settimana. «Siamo riusciti a creare un gruppo molto unito anche qui», ha dichiarato Shawn Waldron, un altro membro dello staff anche lui gay. E quindi buon pride, seppur sotto zero.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Oltre 50 arresti e pestaggi della polizia contro la comunità lgbt+ in Polonia

>"Le istituzioni internazionali intervengano immediatamente per proteggere i cittadini". E' l'appello disperato di Ilga Europe…

8 agosto 2020

Non serve il ricovero per la pillola abortiva: Tesei smentita dal ministero

Il ministero della Salute fa, finalmente, chiarezza sul ricorso alla Ru486, la cosiddetta pillola abortiva:…

8 agosto 2020

Omofobia al ristorante: si lamentano del servizio, proprietario li insulta

Tre clienti si lamentano per il servizio al ristorante, ma il proprietario li insulta con…

6 agosto 2020

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020

Legge Zan oggi alla Camera: la Lega presenta l’eccezione di costituzionalità

Sta per iniziare alla Camera dei Deputati la discussione sulla legge Zan contro le discriminazioni…

3 agosto 2020

L’Atlantide della memoria: “Città sommersa” di Marta Barone

Nella letteratura italiana di oggi si stia tracciando un filone ibrido tra memoria, autobiografia e…

1 agosto 2020