Categorie: Onda Pride

Onda Pride: oggi in piazza l’orgoglio a Rimini e in Calabria

Si apre il penultimo weekend dell’Onda Pride, la grande mobilitazione nazionale per i diritti delle persone lgbti convocata da Arcigay assieme alle altre associazioni del movimento omosessuale, lesbico, bisessuale e trans e che si concluderà il 21 agosto nel Salento. Intanto però sono due gli appuntamenti in programma oggi, sabato 30 luglio: occhi puntati sulla prima volta del Rimini Summer Pride, che domani sul lungomare della città romagnola. Il concentramento è fissato per le 18,30 a piazzale Kennedy mentre per le 21 è previsto l’arrivo al palco di piazzale Fellini da dove si terranno i discorsi finali.

Una bella conferma è invece quella del Calabria Pride, che sfilerà nelle vie di Tropea: il concentramento è previsto per le 16 in piazza Cutura. “È bello essere ancora una volta nelle strade a manifestare il nostro orgoglio – commenta Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay – e soprattutto è bello farlo all’indomani dell’entrata in vigore del decreto attuativo delle unioni civili. È una duplice occasione: per festeggiare, da un lato, ma dall’altro lato anche per ribadire l’obiettivo della piena uguaglianza e la nostra ostinazione a raggiungerlo. Il nostro orgoglio è un’onda, lo testimoniano i tanti cortei che abbiamo portato quest’anno nelle strade. E cavalcando quest’onda siamo convinti di potere arrivare lontano”.

Dalle 18.30 seguite la diretta di GayPost.it da Rimini e gli aggiornamenti da Tropea, sui nostri canali social su Facebook e Twitter.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

“Non si può evitare di dire la verità quando si scrive”: in memoria di Delia Vaccarello

«Devi credere in quello che senti, vatti a prendere l’amore che ti aspetti. Non vista…

27 settembre 2020

Gabriel Garko, un coming out al momento opportuno che arriva al target giusto

Cosa ci insegna il coming out del famoso attore al Grande Fratello Vip.

26 settembre 2020

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020