News

Lucilla Boari sul podio alle Olimpiadi di Tokyo. Poi il coming out: “Sanne è la mia ragazza”

Continua il successo delle presenze arcobaleno alle Olimpiadi di Tokyo. Dopo l’oro di Tom Daley, tocca all’italiana Lucilla Boari salire sul podio. Alla prova individuale di tiro con l’arco, l’atleta italiana ha vinto la medaglia di bronzo. Si tratta della prima medaglia in questa disciplina per l’Italia. Ma questa vittoria verrà ricordata anche per il coming out della sportiva.

Durante un collegamento da Casa Italia, riporta l’Huffington Post, «è arrivato un messaggio video all’azzurra». In collegamento c’era Sanne de Laat, arciera compoundista olandese. Che ha detto a Lucilla Boari: «Ti amo tanto, sono molto orgogliosa di quello che hai fatto, non vedo l’ora che ritorni, ti sto aspettando per darti un grande abbraccio». L’arciera azzurra ha quindi detto: «Lei è Sanne, la mia ragazza» e l’ha dunque ringraziata per il supporto da casa.

«Mi aspetto di leggere un bel titolo sui giornali» ha inoltre dichiarato la vincitrice. Si riferisce al titolo di qualche anno fa, alle precedenti Olimpiadi, quando un giornale fece un titolo molto infelice sulla sua forma fisica e quella delle sue compagne di squadra, definendole “cicciottelle”. A questo giro sarà ricordata per i suoi successi e per aver fatto dono, a chi l’ha ascoltata, del suo coming out e della gratitudine alla sua compagna.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Roma, Gualtieri incontra le associazioni: “Ufficio per la comunità LGBT+”

"La Capitale deve essere una città aperta e inclusiva, il mondo LGBT+ a Roma è…

22 Settembre 2021

Arriva anche in Italia l’LGBT History Month: per celebrare la nostra storia

C'è una coltre di polvere, sulla nostra storia, lasciata depositare da un sistema eteronormativo. È…

22 Settembre 2021

Foggia, bruciano macchina a coppia gay: già in passato atti d’omofobia

Già nei mesi scorsi la coppia era stata oggetto di insulti e di messaggi minatori.…

22 Settembre 2021

Partecipa a Miss Mondo, insultata e offesa perché lesbica

La fidanzata Martina denuncia su Facebook i messaggi d'odio rivolti alla sua compagna che partecipa…

20 Settembre 2021

Torino Pride 2021, dietro front delle autorità cittadine: il corteo si farà

Dopo un primo stop, motivato dalle restrizioni a causa del covid-19, la marcia alla fine…

15 Settembre 2021

Lgbt free zone, Bruxelles congela i fondi europei per la Polonia

Unione Europea ancora contro le forze sovraniste: questa volta tocca alla Polonia e alle sue…

15 Settembre 2021