Categorie: News

Bogotà, Claudia Lòpez è la prima sindaca dichiaratamente lesbica. E la prima donna.

Elezioni Colombia, a Bogotà eletta la prima sindaca donna Claudia Lopez
Doppio primato per Claudia Lòpez di Alianza Verde: non solo sarà la prima donna diventare sindaca di Bogotà, ma sarà anche la prima donna lesbica a diventare prima cittadina.

CLAUDIA LOPEZ

Chi è la nuova sindaca di Bogotà? Candidata con Alianza verde, il partito verde, è stata definita la voce di una sinistra finalmente lontana dalle Farc – Forze armate rivoluzionarie della Colombia. Prima di essere candidata a sindaca, Claudia Lopez è stata senatrice per il Partito dei Vedi dal 2014 al 2018 ed è stata alla vicepresidenza della Repubblica insieme al candidato di Coaliciòn Colombia Sergio Fajardo. La sua compagna è la senatrice dello stesso Partito Angelica Lozano.
Laureata in Finanza, Governance e relazioni internazionali alla Universidad Exernado de Colombia, ha un master in Amministrazione pubblica e politica urbana alla Columbia di New York.
È conosciuta per la sua lotta politica contro la corruzione.
Prima di lei altre quattro donne avevano provato a conquistare lo scranno più alto di Bogotà: Maria Fernanda Campo, Clara Lopez, Sonia Duran e Maria Mercedes Maldonado.

LE ELEZIONI

Claudia Lòpez ha vinto una tornata di elezioni amministrative che comprendeva l’elezione dei governatori di 32 dipartimenti e i sindaci di un migliaio di comuni oltre a Bogotà e Medellin. Il contesto politico attuale ha visto un’ondata di violenza politica che in Colombia non si vedeva da un po’: neanche un mese fa la candidata sindaca di Suarez era morta in un attentato. L’accordo politico tra il governo e le Farc sembra non aver funzionato.
A Bogotà Lòpez si è imposta su un candidato di sinistra e su due conservatori. Sono state le prime elezioni locali che si svolte dopo l’accordo con le Farc: era il 2016.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020

Legge Zan oggi alla Camera: la Lega presenta l’eccezione di costituzionalità

Sta per iniziare alla Camera dei Deputati la discussione sulla legge Zan contro le discriminazioni…

3 agosto 2020

L’Atlantide della memoria: “Città sommersa” di Marta Barone

Nella letteratura italiana di oggi si stia tracciando un filone ibrido tra memoria, autobiografia e…

1 agosto 2020

Stonewall 50… in Poi: torna il festival Lgbt+ a Palazzolo Acreide

Torna il festival arcobaleno degli Iblei, l'11 agosto a Palazzolo Acreide in provincia di Siracusa.

31 luglio 2020

Guardami, nasce la campagna social per raccontare la comunità T

Dai moti di Stonewall a oggi ci hanno sempre mess* da parte, hanno sempre scelto…

31 luglio 2020

Quel dolore impigliato tra le pieghe del cuore: lettera a una madre

«Tante cose che prima non capivo, le ho capite soltanto diventando genitore anch'io».

31 luglio 2020