Categorie: News

Anche l’attore protagonista di Transparent accusato di molestie

Secondo quanto riporta Variety, gli Amazon Studios stanno conducendo un’indagine interna per le accuse di molestie sessuali avanzate contro l’attore protagonista della celebre serie Transparent, Jeffrey Tambor. A confermare la notizia è stato un portavoce dell’azienda contattato proprio d Variety.

Jeffrey Tambor in Transparent

Le accuse in un post su Facebook

Le accuse arrivano da un post pubblicato su Facebook dall’ex assistente di Tambor, una donna trans di nome Van Barnes. Barnes ha accusato l’attore di avere avuto comportamenti inappropriati. Tambor ha risposto alle accuse rigettandole e definendole “senza fondamento”.

La difesa di Tambor

“So che una mia ex assistente scontenta ha scritto un post privato in cui sostiene che io abbia gito in maniera impropria nei suoi confronti – ha dichiarato Tambor a Variety -. Io rigetto e nego con chiarezza e convinzione qualsiasi allusione e accusa secondo cui io avrei avuto comportamenti inappropriati nei confronti di questa persona o di chiunque altro con cui abbia mai lavorato. Sono sconcertato e addolorato per queste accuse infondate”. Amazon sta parlando con tutti coloro che hanno lavorato alla produzione di Transparent e con lo stesso Tambor.

Amazon già colpita dagli scandali

La notizia arriva dopo che lo scorso 19 ottobre il capo degli Amazon Studios, Roy Price, si era dimesso in seguito ad altre accuse di molestie. Qualche giorno prima il dipartimento intrattenimento dell’azienda lo aveva sospeso proprio per le accuse rivoltegli da Isa Hackett, una produttrice esecutiva della serie di Amazon “L’uomo nell’alto castello”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Italia Viva: “Il ddl Zan è da modificare”. E ora la legge è a rischio

La legge contro l'omobilesbotransfobia, la misoginia e l'abilismo rischia di saltare al Senato. Ecco perché.

21 aprile 2021

Ddl Zan ancora al palo: Ostellari tira in ballo la maggioranza di governo

E' ancora fumata nera sulla calendarizzazione del ddl Zan in Commissione Giustizia del Senato. L'ufficio…

20 aprile 2021

#diamociunamano, la campagna di Vanity Fair che travolge e dice sì alla legge Zan

Adesioni anche non scontate, ma sicuramente un punto a favore del ddl contro l'omo-transfobia.

17 aprile 2021

Il Senato dice sì alla cittadinanza italiana per Patrick Zaki

Con 208 sì, nessun contrario e 33 astenuti, il Senato ha detto sì alla cittadinanza…

14 aprile 2021

Legge Zan: Casellati firma per abbinare tutti i disegni di legge in Commissione Giustizia

L'agenzia di stampa AdnKronos riferisce che la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha…

13 aprile 2021

Persi milioni di euro e ridicolizzata dall’Europa: il destino Krasnik, città libera dall’ideologia Lgbt

Il sindaco si dice pentito, ma non riesce a ritirare la dichiarazione per l'opposizione dei…

13 aprile 2021