Categorie: News

Addio a Gianni Reinetti, con Franco una delle coppie gay più anziane d’Italia

È morto, all’età di 85 anni, Gianni Reinetti. Insieme al compagno Franco Perrello, formò la prima coppia a unirsi civilmente a Torino nell’agosto del 2016 a poche settimane dall’approvazione della legge Cirinnà. E non solo. La famiglia di Gianni e Franco fu un faro di speranza per moltissime coppie gay e lesbiche, perché i due sono stati insieme per ben 52 anni, a dispetto di uno stato e di una classe politica che hanno regolarizzato le unioni tra persone dello stesso sesso con molti anni di ritardo rispetto le più grandi democrazie in Europa e nel mondo.

La storia di Gianni Reinetti, un esempio per le nuove generazioni

La storia di Gianni Reinetti, insieme a Franco, è esemplare in tal senso e dà una grande lezione di civiltà e di umanità a chi si scaglia, quotidianamente, contro i sentimenti delle persone Lgbt+. «Franco e Gianni, nella loro lunga vita, hanno portato avanti piccole e grandi battaglie. “Speriamo che la nostra storia – aveva detto Franco il giorno del sì – sia di esempio alle nuove generazioni. È stato faticoso, ma alla fine ce l’abbiamo fatta ed è stato molto emozionante. Un percorso difficile, ma felicissimo». Così è riportato su Torino Today, che dà la notizia della morte dell’uomo.

La storia della coppia è diventata un documentario, nel 2019, dal titolo Franco e Gianni – Una storia di Torino, di Angelo D’Agostino e Marta Lombardelli. Gianni raggiunge così il suo compagno, che se ne è andato nel 2017, a gennaio, pochi mesi dopo la celebrazione dell’unione civile.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Tdor 2022, le iniziative nelle principali città italiane

Torna come ogni anno il Tdor, il giorno che commemora le vittime di transfobia e…

18 Novembre 2022

Carte d’identità, Palazzo Chigi: “Evidenti problemi di esecuzione dell’ordinanza di Roma”

Secondo il governo guidato da Giorgia Meloni, l'ordinanza del Tribunale di Roma sulle carte di…

16 Novembre 2022

Roma: illegittimo il decreto di Salvini che impone “padre” e “madre” sulle carte d’identità

Ricordate la crociata di Salvini contro la dicitura "genitore" sulle carte di identità elettroniche? E…

16 Novembre 2022

Sono arrivate le Agender 2023: un anno di unità, forza e solidarietà

Abbiamo poche certezze. Ultimamente, addirittura, pochissime. Una di queste è l'ormai immancabile Agender di Gaypost.it…

10 Novembre 2022

Governo Meloni: prepariamoci alle barricate, nelle scuole e nelle piazze

C'è poco da dire sulla formazione del nuovo governo Meloni, di destra-destra – per non…

22 Ottobre 2022

Fontana presidente della Camera, Famiglie Arcobaleno: “In Europa gli omofobi uccidono”

Con 222 voti, la Camera dei Deputati ha appena eletto Lorenzo Fontana nuovo presidente. Leghista,…

14 Ottobre 2022