Categorie: CoolFotoOnda Pride

1 giugno: Google celebra il mese dell’orgoglio gay

Giugno è, com’è noto, il mese dell’orgoglio delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender, intersessuali, queer. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama da anni pronuncia un discorso per l’occasione, in cui prende posizione contro ogni discriminazione e a favore dell’uguaglianza e, non a caso, giugno è il mese in cui si concentrano la maggior parte dei pride in tutto il mondo. La ragione è presto detta: nella notte tra il 27 e il 28 giugno del 1969, allo Stonewall Inn di New York, trans, gay, lesbiche e drag queen si ribellarono per la prima volta all’oppressione subita dalle forze dell’ordine rivendicando, appunto, l’orgoglio di essere se stessi. I moti di Stonewall sono ricordati come l’inizio del movimento LGBT mondiale. Anche Google, ogni anno a partire dall’1 giugno, celebra a modo suo la ricorrenza. Come? Se provate a cercare “gay” sul motore di ricerca più usato del mondo la barra delle ricerche si tingerà di arcobaleno, i colori simbolo della gay community. Peccato che lo stesso non accada cercando “lesbica”, “transgender” o “omosessualità”. Ecco Google come appare da oggi. (Clicca qui per conoscere tutte le date dei pride italiani)

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020