Categorie: News

Varsavia, proteste contro l’arcivescovo omofobo: “Dimissioni subito”

Una manifestazione di protesta contro l’arcivescovo di Cracovia si è tenuta sotto la sede della Nunziatura vaticana a Varsavia. Indignati per l’omelia dello scorso 1 agosto, i manifestanti hanno chiesto “Dimissioni subito” a mons. Marek Jedraszewski. In quell’occasione l’alto prelato aveva definito le persone omosessuali e trans “la peste arcobaleno” che segue quella “rossa” dei bolscevichi. La protesta, la prima del genere davanti alla rappresentanza vaticana, ha riunito un centinaio di persone, giovani ed anziani. In molti hanno seguito l’evento attraverso Facebook, altre reti sociali e da media.

“Inizi la penitenza”

“Le parole dell’arcivescovo mi hanno offeso” ha dichiarato al quotidiano Gazeta Wyborcza un esponente della comunità Lgbt, Grzegorz Rokicki secondo quanto riporta l’Ansa. “Jedraszewski, è ora di iniziare la penitenza” si leggeva su uno striscione. “Da uomo e da cristiano vorrei esortare l’arcivescovo – ha detto Ignacy Dudkiewicz, caporedattore della rivista cristiana Kontakt, tra gli organizzatori della protesta -: non si difende l’uomo chiamandolo ‘la peste'”.

La preghiera in sua difesa

Tra le accuse rivolte a Jedraszewski, nominato nel 2017 dal Papa per prendere il posto del cardinale Stanislaw Dziwisz nella sede di Cracovia, anche il sostegno offerto a un ex arcivescovo di Poznan, Juliusz Paetz, che nel 2002 si era dimesso dopo accuse di molestie mossegli da parte di persone del clero.
Il gesuita Dariusz Kowalczyk ha peraltro convocato per sabato prossimo a Cracovia “una riunione di preghiera” a sostegno di Jedraszewski e in difesa della Polonia minacciata, anche a suo dire, dalla “peste arcobaleno”.

Condividi

Articoli recenti

Congresso Omphalos: Arcigay perde il suo secondo circolo più importante

Quasi i due terzi dei votanti ha deciso di interrompere l'affiliazione alla più grande associazione Lgbt+ italiana.

16 settembre 2019 4:25 PM

Bonetti: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto»

La neo ministra alla Famiglia e alle Pari Opportunità twitta: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto».

16 settembre 2019 3:42 PM

New York potrebbe avere una consigliera drag: Marti Gould Cummings

New York potrebbe avere una drag Queen come consigliera. Marti Gould Cummings, noto performer della Grande Mela, ha annunciato la…

16 settembre 2019 3:21 PM

Belgrado Pride, qualche tensione. Sfila anche Ana Brnabic

Il Pride serbo ha sfilato domenica tra le strade di Belgrado non senza qualche tensione. In parata anche la prima…

16 settembre 2019 1:38 PM

Sadiq Kahn vuole insegnamenti inclusivi delle persone lgbt+ nelle scuole

Il sindaco di Londra Sadiq Khan darà il suo appoggio a una istruzione Lgbt+ inclusiva.  L'appoggio del sindaco arriva dopo…

13 settembre 2019 3:25 PM

Siena esce dalla rete RE.A.DY: «Il sindaco ci ha usati per i voti»

La Rete RE.A.DY, la Rete Nazionale delle Pubbliche Amministrazioni impegnate contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere,…

13 settembre 2019 2:47 PM