Categorie: News

Uk, Boris Johnson ha nominato un giornalista transofobo come consigliere

Fra le prime nomine di Johnson è arrivata l’incoronazione di Andrew Gilligan, noto giornalista transofobo e contrario ai diritti umani. Gilligan è stato scelto come consigliere per i trasporti al numero 10 di Downing Street.

La transfobia mai celata

Giornalista per The Times, occuperà questa posizione dopo essere stato commissario per il ciclismo quando Johnson era sindaco di Londra. A legare i due una lunga storia, stando a quanto scrive The Guardian, Johnson era redattore di The Spectator quando assunse Gilligan. Nel 2018 fu condannato per aver firmato un articolo chiaramente transofobo per il The Sunday Times: “Ladies’ loos at City landmarks may open to trans women”. Un pezzo contrario all’uso dei bagni femminili per le donne trans.

“L’attacco agli attivisti”

Nel febbraio di quest’anno poi il tweet: “Penso che alcuni attivisti trans siano in realtà agenti segreti, danneggiano le loro stesse cause e alienano più persone possibili” e aggiunse: “lentamente l’estremismo trans sta perdendo terreno”.

“Le detenute trans sono degli stupratori”

Portò inoltre avanti una battaglia sempre dalle colonne del Times raccontando i “pericoli” che si corrono nel detenere le donne trans all’interno di prigioni femminili. Un articolo del 2017 titolava: “Metà delle detenute trans potrebbe violentarvi”.

Condividi

Articoli recenti

Roma: blitz fascista al Village, l’estivo di Muccassassina

Ieri sera, prima di iniziare la serata dell'estivo di Muccassassina una brutta sorpresa: simboli fascisti all'ingresso del locale.

22 settembre 2019

Minoranza nella minoranza: cosa significa essere bisessuali in India

Essere bisessuali non è così difficile o strano da comprendere. Allora perché le gente continua a comportarsi come se lo…

21 settembre 2019

Quando ad esser cattivi sono i super eroi: ecco “The boys”, su Amazon Prime

Personaggi disfunzionali, abusi sessuali e preghiere per curare i gay... c'è di tutto nella nuova serie tv.

21 settembre 2019

Università russa spia studente: «Sei gay». E rischia l’espulsione

L'università degli Urali ammette di controllare i social degli studenti e ne accusa uno di fare propaganda gay

20 settembre 2019

Omofobia in Puglia, altra coppia gay allontanata da un lido a Gallipoli

La denuncia da parte di un ragazzo di trentasei anni e del suo compagno.

20 settembre 2019

Lorenzin nel Pd, Toccafondi in Italia Viva: i gay di partito non hanno niente da dire?

Arrivano gli omofobi dentro Pd e il nuovo partito di Renzi: le pattuglie Lgbt non hanno niente da dire?

20 settembre 2019