Categorie: CoolFoto

Persone lgbti, sport e discriminazioni: parte la prima ricerca europea

Qual è l’esperienza delle persone gay, lesbiche, bisessuali, trans e intersessuali che fanno sport? Quanta discriminazione incontrano? E come si può intervenire? E’ per rispondere a queste domande che nell’ambito del progetto Erasmus+ Outsport, finanziato dalla Commissione Europea, è partita la prima ricerca a livello europeo sulle persone lgbti e lo sport.

La ricerca

La ricerca è curata dall’Istituto di Sociologia e di Studi di Genere della German Sport University di Colonia, coordinato dalla professoressa Ilse Hartmann-Tews. Per elaborare l’indagine, l’Istituto si avvarrà delle risposte che arriveranno da un questionario on line disponibile qui in sei lingue: inglese, francese, italiano, tedesco, spagnolo e ungherese. Il questionario si rivolge a persone Lgbti di età superiore a 16 anni residenti nell’Unione Europea. Per compilarlo non è necessario praticare o aver praticato sport.

La campagna #yourvoicecounts

Al questionario è associata una campagna con l’hashtag #yourvoiceounts per permettere la massima diffusione attraverso tutti i canali di informazione e soprattutto sui social media. Della campagna fanno parte foto e video di testimonial dal mondo dello sport. Atleti e atlete conosciute invitano le persone lgbti ad essere protagoniste, raccontando la propria esperienza e contribuendo a una migliore conoscenza del loro rapporto con lo sport.

Il progetto Outsport

I primi risultati della ricerca saranno resi noti entro la fine di quest’anno. Outsport è un progetto europeo promosso dall’Associazione Italiana Cultura e Sport (AICS) col suo Dipartimento Lgbti GAYCS e dai partner europei LEAP Sports Scotland, Vienna Institute for International Dialogue and Cooperation (VIDC), FRIGO Hungary e German Sport University (GSU).
Condividi

Articoli recenti

Tra le 100 donne più influenti per la BBC l’attivista trans Nisha Ayub

Tra le cento donne più importanti del 2019, insieme a Greta Thunberg e Megan Rapinoe, anche l'attivista trans Nisha Ayub

17 ottobre 2019

Polonia, una nuova legge equiparerà l’educazione sessuale alla pedofilia

Il governo conservatore della Polonia sta cercando di varare una nuova legge che equiparerà l'educazione sessuale alla pedofilia

17 ottobre 2019

Gran Bretagna, studio Galop: cresce l’omofobia tra i giovani

Un'indagine di Galop mostra come in Gran Bretagna ci sia una crescente omofobia soprattutto tra i giovanissimi

17 ottobre 2019

Elezioni, la candidata leghista firma il manifesto “no gender”. Omphalos: “Questa non è l’Umbria”

Umbria, la candidata a governatrice della Lega Tesei firmerà il documento pro-life. Spaccati anche i cattolici. Duro attacco di Omphalos.

16 ottobre 2019

La Scozia chiede scusa agli omosessuali e concede una grazia postuma

Meglio tardi che mai: in Scozia arriverà la grazia postuma per uomini gay e bisessuali accusati di sodomia. Il provvedimento…

16 ottobre 2019

Pesaro, minacciato con un coltello: «Frocio, vattene»

A Pesaro uno studente è stato insultato eminacciato con un coltello da un branco. Il ragazzo ha perso i sensi,…

16 ottobre 2019