La minuscola Isola di Man dice sì al matrimonio per tutti

L’Isola di Man, 572 chilometri quadri tra la Gran Bretagna e l’Irlanda, meno di 85.000 abitanti, ha legalizzato il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Di fatto, l’Irlanda del Nord rimane l’unico stato dell’area a non riconoscere alle coppie dello stesso sesso il diritto a sposarsi. Ieri, il Parlamento dell’Isola (che, pur essendo una dipendenza della corona britannica, ha un governo proprio) ha apporvato il Marriage and Civil Partnership (Amendment) Bill con sei voti a favore e tre contrari.

Solo poco tempo fa, il premier dell’Isola di Man, Alan Bell, aveva fatto coming out. “Le persone sanno che sono gay – aveva dichiarato – non ne ho mai fatto mistero, ma nessuno me l’ha mai chiesto”. Bell ha anche ricordato i decenni tra gli anni ’80 e ’90 in cui il pensiero omofobico dominava la politica i cui rappresentanti sostenevano che l’omosessualità dovesse essere considerata un crimine. In quegli anni, lo stesso Bell era parlamentare dell’Isola.

Parlando di quel periodo, il primo ministro ha dichiarato: “Ero disgustato, mi sentivo sporco e mi vergonavo di essere mannese per via del dibattito in corso”.
Poi ha ammesso che il referendum irlandese che a maggio scorso ha esteso il matrimonio alle coppie dello stesso sesso, lo ha aiutato a chiarirsi le idee e reagire.

Condividi

Articoli recenti

Cirinnà scrive a Casellati: “Ci autorizzi una missione in Egitto per incontrare Zaky”

"Fateci andare in Egitto a incontrare Patrick Zaky e la sua famiglia". E' questa, in sintesi, la richiesta presentata oggi…

17 febbraio 2020

I giudici hanno deciso: Patrick Zaki resta in prigione

I giudici egiziani hanno respinto la richiesta di scarcerazione di Patrick Zaki, il giovane ricercatore arrestato al rientro dall'Italia dove…

15 febbraio 2020

“Studiava l’omosessualità: voleva screditare l’Egitto”: così la TV egiziana descrive Zaki

"L'omosessualità era l'oggetto del suo studio. Dall'Italia Zaki voleva screditare e attaccare il governo egiziano". Così una televisione egiziana descrive…

14 febbraio 2020

Il coming out di Elly Schlein è perfetto perché non esiste un coming out perfetto

Le persone vanno valutate per quello che fanno e non sulla base di come e quando fanno coming out.

14 febbraio 2020

“Sono impegnata con una ragazza”: il coming out di Elly Schlein a L’Assedio

Il coming out in Tv, da Daria Bignardi, della rappresentante più votata in Emilia Romagna.

12 febbraio 2020

Zaky, la testimonianza di un amico: “Torturato anche io al Cairo”

Il ragazzo vive adesso a Berlino e ha fornito la sua testimonianza su cosa accade in Egitto ai prigionieri.

12 febbraio 2020