Categorie: NewsVideo

Lewis Hamilton sgrida su Instagram il nipote di 4 anni: “I maschi non si vestono da principessa”. Poi si scusa

“Perché sei vestito così per Natale?”. E poi l’urlo: “I maschi non indossano abiti da principessa”. Così il quattro volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ha violentemente rimproverato il nipotino di 4 anni, in un video su Instagram, perché indossava un abito da principessa. “Perché mi piacciono” ha risposto, candido, il bambino. Una risposta che non è piaciuta al pilota che gli ha urlato contro e si è detto “molto triste” per quel vestito.

La clip pubblicata dalla Gazzetta dello Sport

Il video ha suscitato moltissime polemiche sui social network, specialmente tra i suoi quasi sei milioni di follower su Instagram.

Il video rimosso e le scuse su Twitter

La clip non è più visibile sul profilo di Hamilton e il giorno dopo il pilota si è scusato su Twitter:
“Ieri stavo giocando con mio nipote e mi sono accorto che le mie parole sono state inappropriate, quindi ho rimosso il post – ha scritto -. Non volevo ferire né offendere nessuno. Amo che mio nipote si senta libero di esprimersi come dovrebbero fare tutti”.
Poi ha scritto un altro tweet:”Le mie più profonde scuse per il mio comportamento perché ho capito che è davvero inaccettabile marginalizzare o stereotipizzare qualcuno, a prescindere dove venga”. E infine: “Ho sempre supportato chiunque viva la sua vita esattamente nel modo in cui vuole farlo e spero di potere essere perdonato per questo errore di giudizio”.

Condividi

Articoli recenti

Giornata della memoria, la comunità Lgbt+ ricorda le sue vittime

Oltre alla deportazione, l’Italia si macchiò anche della vergogna del Confino. Un'opera teatrale lo racconta.

20 gennaio 2020

Sinistra, gestazione per altri e diritti: un cammino lento nella direzione giusta

Riceviamo e pubblichiamo questa interessante riflessione del giurista Angelo Schillaci sul rapporto tra sinistra e diritti, partendo dal ri-acceso dibattito…

19 gennaio 2020

Bonetti: “Le adozioni per le coppie dello stesso sesso non sono in programma”

Le adozioni per le coppie dello stesso sesso non sono in programma. Lo ha dichiarato la ministra della Famiglia Elena…

18 gennaio 2020

Potenza, aggredita ragazza: “Vuoi fare il maschio? Le persone come te devono morire”

Aggredita mentre camminava per strada, insultata e pestata a suon di pugni. E' a Giulia Ventura, una trentenne di Potenza…

18 gennaio 2020

“Cosa succede quando dico a qualcuno che sono demisessuale”

Riceviamo e pubblichiamo la storia di F.G. un ragazzo demisessuale.

16 gennaio 2020

Regno Unito: trasmissioni di HIV calate del 73 per cento tra gli uomini gay e bisessuali

Secondo quanto riferisce la BBC, nel Regno Unito il numero di diagnosi di HIV è drasticamente calato dal 2014 ad…

16 gennaio 2020