Categorie: FotoNews

Flero: la fiera per gli sposi e le spose che non piace agli omofobi – FOTO

La fiera per gli sposi va bene, purché siano sposi eterosessuali. O comunque, di sesso diverso. È questo il messaggio che ignoti hanno voluto lasciare a Flero (in provincia di Brescia) dove il cartellone che pubblicizzava la fiera “Sposi in villa” è stato sfregiato.
Gli organizzatori avevano scelto una comunicazione inclusiva ed avevano realizzato i manifesti ritraendo una coppia eterosessuale, una coppia di uomini e una di donne. Tutte le coppie in abiti da sposi, naturalmente. Tra le aziende organizzatrici, tra l’altro, c’è anche un’agenzia di viaggi specializzata in mete lgbt-friendly.

Lo sfregio durante la notte

La cosa non è piaciuta a qualcuno che, probabilmente nella notte, ha sfregiato il manifesto oscurado la coppia di uomini e quella di donne, lasciando ben visibile solo la coppia mista.
A denunciare l’accaduto è stato denunciato dalla pagina Facebook “Buongiorno Flero” che ha pubblicato le foto del manifesto, prima e dopo essere stato sfregiato. Gli amministratori della pagina non hanno esitato a definire l’episodio come commesso da “talebani”. “Un gesto davvero bruttissimo che mi ha lasciato tanto amaro in bocca – si legge nel testo che accompagna le immagini-!! Fino a che si discriminerà anche l’Amare non potremo mai considerarci una società evoluta!”. Un messaggio che condanna senza esitazioni il gesto degli omofobi.
Ecco il post:

Condividi

Articoli recenti

Roma: blitz fascista al Village, l’estivo di Muccassassina

Ieri sera, prima di iniziare la serata dell'estivo di Muccassassina una brutta sorpresa: simboli fascisti all'ingresso del locale.

22 settembre 2019

Minoranza nella minoranza: cosa significa essere bisessuali in India

Essere bisessuali non è così difficile o strano da comprendere. Allora perché le gente continua a comportarsi come se lo…

21 settembre 2019

Quando ad esser cattivi sono i super eroi: ecco “The boys”, su Amazon Prime

Personaggi disfunzionali, abusi sessuali e preghiere per curare i gay... c'è di tutto nella nuova serie tv.

21 settembre 2019

Università russa spia studente: «Sei gay». E rischia l’espulsione

L'università degli Urali ammette di controllare i social degli studenti e ne accusa uno di fare propaganda gay

20 settembre 2019

Omofobia in Puglia, altra coppia gay allontanata da un lido a Gallipoli

La denuncia da parte di un ragazzo di trentasei anni e del suo compagno.

20 settembre 2019

Lorenzin nel Pd, Toccafondi in Italia Viva: i gay di partito non hanno niente da dire?

Arrivano gli omofobi dentro Pd e il nuovo partito di Renzi: le pattuglie Lgbt non hanno niente da dire?

20 settembre 2019