Categorie: News Video

“Sei maschio, non piangere”: Cracco sessista a Hell’s Kitchen

Pessimo scivolone sessista per Carlo Cracco a Hell’s Kitchen, il reality di cucina in onda su Sky Uno. Di fronte a una prova, un concorrente si trova ad attendere il giudizio dello chef forse più famoso del piccolo schermo, anche per i suoi modi molto bruschi e spesso impietosi nei confronti di chi si avventura tra i fornelli, sotto il suo implacabile sguardo. Eppure, tutto sembra andare per il verso giusto: «Il tuo piatto era buonissimo» sentenzia il cuoco stellato. Solo che

Il concorrente ripreso e umiliato

Il concorrente, evidentemente stupito per una valutazione così favorevole, non riesce a trattenere l’emozione e si commuove. La tensione accumulata e la consapevolezza di essere all’altezza della prova si sciolgono in una reazione emotiva, ma in fin dei conti molto composta. Ma a Cracco non piace e commenta quelle lacrime dicendo: «Ma cosa fai, ti metti a piangere? Ma sei così emotivo? Cazzo, mi sembri un barboncino di quelli che…» e lì il concorrente prova a fargli capire che quando si è contenti è una reazione normale. Ma Cracco sentenzia: «Ma sei un maschio, ma che emozione!»

Ancora stereotipi di genere

Non è ben chiaro quale tipo di barboncini e di specie canine conosca la star di programmi come Master Chef, anche perché non risulta che capiscano i complimenti umani e reagiscano piangendo. È invece tristemente evidente che per Cracco mostrare la propria umanità non è qualcosa che si addice al genere maschile, cavalcando i peggiori stereotipi di quel maschilismo becero e volgare che azzera i sentimenti, femminilizandoli e di conseguenza ascrivendo il “femminile” e la sua dimensione come qualcosa di sconveniente.

La fragilità è propria dell’uomo

Reazione, quella di Cracco, forse tipica di un certo tipo di maschio, ma non necessariamente da uomo. Inteso come individuo che fa spazio a sentimenti e fragilità, senza sentire il bisogno di provare vergogna e agitare censure. Sentimenti e fragilità che, forse sarà sorpreso il nostro a scoprirlo, fanno parte della dimensione umana. Tutta.


Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Verona, il ministro Fontana conferma il patrocinio: “Nessuna richiesta dal M5s”

Finisce così la polemica del patrocinio al Congresso mondiale delle famiglie. "Non è stata avanzata nessuna richiesta di revoca, né…

20 marzo 2019 4:16 PM

Preso a pugni in strada, muore l’artista Umberto Rainieri

Gay Center: "oggi la nostra comunità perde un amico a molti caro".

20 marzo 2019 3:53 PM

L’avvocata della Sacra Rota contro il Congresso di Verona: “Visione non cattolica ma fascista”

Non usa mezzi termini Michela Nacca, avvocata della Sacra Rota, per descrivere il Congresso delle famiglie che si terrà a…

20 marzo 2019 1:29 PM

Addio a Tina Costa, staffetta partigiana testimonial dell’ultimo Roma Pride – VIDEO

Si è spenta la staffetta partigiana Tina Costa, instancabile testimone della lotta di resistenza. Il suo discorso all'ultimo Roma Pride.

20 marzo 2019 12:33 PM

Parolin benedice il congresso di Verona: “D’accordo sulla sostanza”

Benedizione a metà dal segretario di stato vaticano. Che decide di stare dalla stessa parte di personaggi discutibili.

19 marzo 2019 9:14 PM

Verona, così il rettore ha chiuso le porte dell’Università al Congresso delle Famiglie

"Le posizioni degli organizzatori sono, a oggi, prive di fondamento e non validate dalla comunità scientifica internazionale" ha spiegato il…

19 marzo 2019 4:42 PM