Categorie: Cool News

Così gli Oscar si tingono arcobaleno

Nella notte delle statuette d’oro è la comunità LGBTI a rubare la scena. La serata che sarebbe dovuta essere la solita orgia di autocelebrazione dell’industria del cinema, passerà storia come la più queer. Pesa la scelta dei 91 Accademy Awards di assegnare tre importantissimi oscar a tre film a tematica LGBTI.
Rami Malek porta a casa “Miglior Attore” per aver interpretato l’icona rock Freddie Mercury nel film Bohemian Rhapsody.
Olivia Colman trionfa nella categoria “Miglior Attrice” per il aver interpretato la regina Anna ne “La Favorita” che racconta la storia – poco conosciuta – della regina Anna e delle due donne che se ne contesero i favori durante i suoi 12 anni di regno, mentre l’Inghilterra e la Francia erano impegnate in quella che viene considerata la prima guerra mondiale dell’epoca moderna.
E poi c’è Green Book, che porta a casa il premio come “Miglior film” e ha il merito di raccontare della straordinaria amicizia tra un pianista nero gay e un autista bianco rozzo e razzista nell’America degli anni sessanta.
Ma non solo. L’Oscar per la miglior canzone originale va all’icona LGBTI Lady Gaga grazie alla sua “Shallow” da “A Star Is Born”, Ancora prima e la popstar gay Adam Lambert che apre la cerimonia esibendosi insieme ai Queen.

I momenti più Queer

A irrompere sulla scena è l’attore di “Pose” e “American Horror Storry” Billy Porter. Come già raccontato da GayPost entrerà nella storia la sua sfilata sul tappeto rosso, ma non sarà l’unico.
A fargli compagnia c’è la conosciutissima drag queen e attrice nel film A Star is Born, Shangela, da stanotte la prima drag queen a calpestare il tappeto rosso degli Oscar: “Spero che questi significhi qualcosa per qualcun la fuori” ha dichiarato

La musica

Sono stati i Queen, capitanati da Adam Lambert, a incendiare il Dolby Theatre di Los Angeles per la 91esima edizione degli Academy Awards, gli Oscar del cinema 2019. Un performance tributo alla leggenda del rock Freddy Mercury

Nel corso della serata, Lady Gaga in coppia con Bradley Cooper ha cantato Shallow tratto A Star Is Born. Una performance da standing ovation

Le statuette arcobaleno

Bohemian Rhapsody ha portato a casa quattro premi su cinque nominations. L’accademia ha inoltre decretato Rami Malek “Miglior Attore” per il suo ruolo nei panni di Freddie Mercury.

“Abbiamo raccontato la ricerca di un’identità, un uomo gay immigrato che ha vissuta la sua vita essendo semplicemente se stesso; anch’io sono figlio di immigrati egiziani”, ha dichiarato Malek

E poi, contro ogni aspettativa, è stata Olivia Colman, a portare a casa la statuetta come miglior attrice per aver interpretato la regina Anna ne “La Favorita”.
Alla fine del discorso di ringraziamento, Colman ha soffiato un bacio a Lady Gaga.

Condividi

Articoli recenti

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

Zach Brookes, un giovane trans inglese, ha filmato il momento in cui ha ricevuto il certificato con la riassegnazione del…

23 agosto 2019 2:33 PM

Florida, eseguita la condanna a morte del “serial killer dei gay”

Gary Ray Bowles si era dichiarato colpevole di sei omicidi, ma era stato condannato per tre. Questa mattina, in Florida,…

23 agosto 2019 1:10 PM

Marta Cartabia, la potenziale prima premier donna d’Italia, è contraria al matrimonio egualitario

Tra i nomi che circolano su chi potrebbe salire a Palazzo Chigi c'è quello di Marta Cartabia, la giudice contraria…

22 agosto 2019 4:09 PM

Il video del presidente della Camera neozelandese che allatta il figlio del collega diventa virale

E' diventata virale l'immagine del presidente della Camera dei Rappresentanti della Nuova Zelanda che allatta il figlio di un collega

22 agosto 2019 3:27 PM

Le associazioni lgbt tunisine contro il candidato gay. E intanto la commissione lo esclude dalle elezioni

Pesantissime le accuse che le altre associazioni lgbt tunisine rivolgono al candidato gay alle presidenziali che, intanto, è stato escluso

22 agosto 2019 1:09 PM

L’omofobia cresce dove le coppie dello stesso sesso non sono riconosciute

Secondo l'ultimo studio di European Social Survey, nei paesi in cui non esiste alcun riconoscimento delle coppie same-sex l'omofobia aumenta

21 agosto 2019 4:07 PM