Categorie: News

Australia: legalizzate su tutto il territorio le adozioni per le coppie dello stesso sesso

Dopo il matrimonio, anche le adozioni. Da adesso le coppie dello stesso sesso possono adottare dei bambini su tutto il territorio nazionale.

Ovunque in Australia

Il Territorio del Nord era rimasta l’ultima regione del Paese a vietare alle coppie formate da due uomini o da due donne di adottare figli. Il divieto, però, è caduto questa settimana. Il parlamento locale ha infatti emendato l’Adoption of Children Act. In questo modo ha istituito la possibilità anche alle coppie dello stesso sesso sposate oltre che alle coppie di fatto.

Il matrimonio, a dicembre scorso

Solo lo scorso dicembre il parlamento federale ha approvato la legge che istituisce il matrimonio per tutte e tutti, dopo che una consultazione postale aveva rivelato che il 62 per cento degli australiani era favorevole.

“Un bene per le coppie e i bambini”

per Dale Wakefield, ministra delle Famiglie nel Territorio del Nord, la modifica della legge è una cosa buona sia per le coppie sia per i bambini.
“I bambini e le famiglie sono il cuore delle scelte del governo – ha dichiarato – ed è per questo che abbiamo presentato questa modifica della legge in Parlamento, lo scorso anno. Tutte le coppie, a prescindere dallo status coniugale o dal genere, che vogliono sinceramente dare amore, cure e una casa sicura a dei bambini devono avere il diritto di farlo”.

Condividi

Articoli recenti

Rimini: per ordine del Tribunale, il Comune riconosce le due mamme di due bimbi

Il Tribunale di Rimini ha ordinato al Comune di Rimini di correggere l'atto di nascita dei figli di una coppia…

28 gennaio 2020

Tutti pazzi per il Dolly Parton Challenge – FOTO

Tutto è cominciato con lei, Dolly Parton, che pochi giorni dopo il suo 74esimo compleanno ha pubblicato un suo meme.…

25 gennaio 2020

Rissa a Miami: due donne transgender mettono KO gli aggressori… [VIDEO]

Pensavano di poter importunare due donne MtF impunemente. Ecco come è andata...

24 gennaio 2020

Elezioni regionali in Emilia Romagna: al via la campagna “Io sono, io voto”

La suddivisione dei seggi per sesso e genere è lesiva e discriminatoria: ecco cosa fare, per recarsi al seggio.

24 gennaio 2020

“Zone libere” dalla comunità Lgbt: in Polonia arrivano le leggi antigay

Destra radicale e chiesa cattolica in prima linea contro le persone Lgbt. E scoppiano le violenze in Polonia.

22 gennaio 2020

Giornata della memoria, la comunità Lgbt+ ricorda le sue vittime

Oltre alla deportazione, l’Italia si macchiò anche della vergogna del Confino. Un'opera teatrale lo racconta.

20 gennaio 2020