Categorie: News

Unioni Civili 3 anni dopo. Cirinnà: “Il clima è cambiato. Bisogna resistere”

La legge che ha cambiato il volto dell’Italia compirà tre anni il 5 giugno.

Parliamo delle Unioni Civili, anche nota come legge Cirinnà. Stando a quanto riporta l’Ansa, per gli “addetti ai lavori” sono circa 10 mila le coppie che fino ad oggi hanno usufruito della cosiddetta “legge Cirinna'”. Si tratta di una stima poiche’ gli ultimi dati ufficiali elaborati e diffusi dal ministero degli Interni sono aggiornati al dicembre 2017.

Cirinnà: “Resistere per esistere”

Dall’approvazione della legge il clima per la comunità Lgbti è completamente cambiato – dice la senatrice del Pd Monica Cirinnà – Con questo Governo oscurantista e di destra è aumentata l’omofobia e in un anno neanche i 5S hanno aperto bocca sui diritti Lgbti”. Per la senatrice di questi tempi “il motto deve essere ‘resistere per esistere’.

La strada da fare

Per il segretario generale Arcigay Gabriele Piazzoni, la legge sulle Unioni Civili è “senza dubbio uno degli eventi più impattanti nella vita delle persone Lgbti”. Ma non mancano le “zone d’ombra”, come ad esempio lo stralcio della stepchild adoption e l’esclusione degli omosessuali dal “matrimonio egualitario, che resta l’obiettivo delle nostre battaglie”. Anche Sebastiano Secci, portavoce del Roma Pride e presidente del Circolo Mario Mieli, è convinto che la legge sulle Unioni Civili sia stato “un passo importante dopo 70 anni di silenzio, ma piccolo rispetto alle nostre richieste: l’accesso al matrimonio, il riconoscimento dei figli dalla nascita, l’adozione sia per i single, sia per le coppie omosessuali e non solo eterosessuale, una legge contro omotransfobia”

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020

“Coronavirus? È la collera di Dio contro i gay”: così un consigliere vicino a Trump

Dichiarazione choc di un pastore evangelico, molto vicino al governo del presidente americano.

30 marzo 2020

Coronavirus, la campagna per il sostegno alle persone Lgbt+ durante l’isolamento

La Rainbow Line in aiuto delle persone Lgbt+ chiuse in casa a causa del coronavirus.

26 marzo 2020