Categorie: RainbowVideo

“Tutto quello che abbiamo in comune”: il bellissimo spot della TV danese sull’inclusione

Si intitola “All that we share” (“Tutto quello che abbiamo in comune” o “che condividiamo”) lo spot diffuso da TV 2, canale della TV danese che promuove l’accoglienza e l’inclusione.

Diversi gruppi di persone, apparentemente molto differenti tra loro e con niente in comune, si ritrovano in una stanza. A quel punto un uomo comincia a fare domande, anche molto personali, a cui chiede di rispondere con sincerità. È così che si creano nuovi gruppi in base a ciò che le persone condividono e che le accomuna.

Tra loro migranti, persone nate da famiglie danesi da sempre, seconde generazioni, persone bisessuali. Il messaggio finale è molto chiaro: sono più le cose che ci accomunano di quelle che ci dividono. Per questo le discriminazioni non hanno alcun senso.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Annullato anche il Torino Pride: “Un flash mob e una campagna per comprare mascherine”

Prepariamoci, perché ormai è chiaro che a comunicazioni come questa, come quella del Roma Pride…

6 aprile 2020

Coronavirus: il Roma Pride rimandato (senza data)

Dopo l'Umbria, anche Roma ferma tutto. Ma non è uno stop completo: il Roma Pride…

5 aprile 2020

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020