Categorie: News

È morta Carme Cachòn, la ministra spagnola che aprì le porte dell’esercito alle persone trans

È morta a soli 46 anni, Carme Cachòn, ministra della Difesa spagnola nel governo Zapatero. Divenuta famosa per la foto che la ritrae mentre passa in rassegna l’esercito incinta di sette mesi, Cachòn fu la prima donna spagnola ad assumere la direzione dell’importante dicastero.

Il caso del giovane trans

A lei si deve l’apertura delle forze armate alle persone trans, una decisione presa nel 2009 dopo il caso di un ragazzo trans a cui era stato negato l’arruolamento perché nato donna, nonostante l’esercito fosse già aperto anche alle donne. Ma la legge prevedeva che non potessero essere arruolati uomini sprovvisti di pene o con i testicoli parzialmente o totalmente atrofizzati. Per questo, al 29enne venne vietato l’accesso alle forze armate, non essendosi sottoposto all’intervento per la riassegnazione del genere.

La stagione dei diritti lgbt in Spagna

La ministra, a seguito del caso, promise che avrebbe cambiato le regole e così fece, nel marzo di quell’anno.
Il provvedimento, del resto, seguiva le politiche progressiste del governo Zapatero in tema di diritti delle persone LGBT. Fu, infatti, sotto l’amministrazione socialista del PSOE che la Spagna vide l’introduzione del matrimonio egualitario, nonostante la dura opposizione della chiesa cattolica spagnola.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Annullato anche il Torino Pride: “Un flash mob e una campagna per comprare mascherine”

Prepariamoci, perché ormai è chiaro che a comunicazioni come questa, come quella del Roma Pride…

6 aprile 2020

Coronavirus: il Roma Pride rimandato (senza data)

Dopo l'Umbria, anche Roma ferma tutto. Ma non è uno stop completo: il Roma Pride…

5 aprile 2020

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020