Categorie: News

Dalla Melevisione al coming out: il ritorno di Tonio Cartonio

Un coming out che evoca non poche nostalgie: è quello di Danilo Bertazzi, più noto come Tonio Cartonio, il celebre personaggio della Melevisione, il contenitore per i telespettatori e telespettatrici più piccoli in onda vent’anni fa su Rai 3, che ha rilasciato un’intervista al Fatto Quotidiano, parlando di sé, della sua attuale vita, di alcune fake news che lo hanno riguardato e soprattutto della sua vita sentimentale. Bertazzi ha dichiarato di essere gay e di vivere con Roberto, il suo compagno, di cui è molto innamorato e con cui vive una vita molto felice.

La fake news sulla sua morte e la storia con Roberto

Danilo Bertazzi oggi

Il suo nome era ritornato alla ribalta, dopo anni di silenzio, per via di una bufala: era girata infatti la notizia che fosse morto per un’overdose. Notizia di cui ancora non si capacita e che lo ha fatto molto soffrire, ha dichiarato. Quindi ha parlato della sua storia con il suo attuale fidanzato e non solo. L’attore ha raccontato anche dei suoi progetti futuri, in cui non esclude di poter tornare in tv nel ruolo di conduttore. Oggi, a cinquantotto anni, Bertazzi lavora ancora per la televisione e per il teatro.

Il ritorno della Melevisione in tv

Intanto, stasera lo rivedremo di nuovo nel Fantabosco per la speciale maratona notturna di tredici episodi su Rai Yo Yo. La Melevisione tornerà in tv a partire dalle 21:05 – e sarà replicata sabato e domenica mattina alle 9.45 – per celebrare i vent’anni della messa in onda della trasmissione. Qui, con la sua delicatezza, allieterà di nuovo i grandi che sono stati i bimbi di ieri. E conquisterà i bambini e le bambine di oggi che avranno così occasione di conoscerlo.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Coronavirus: il Roma Pride rimandato (senza data)

Dopo l'Umbria, anche Roma ferma tutto. Ma non è uno stop completo: il Roma Pride…

5 aprile 2020

La Cassazione ha deciso: la mamma è solo quella che partorisce

Una sola mamma: quella che partorisce. Così si è appena pronunciata la Corte di Cassazione…

3 aprile 2020

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020

“Coronavirus? È la collera di Dio contro i gay”: così un consigliere vicino a Trump

Dichiarazione choc di un pastore evangelico, molto vicino al governo del presidente americano.

30 marzo 2020