Categorie: News

Ley trans, ok del governo: in Spagna si potrà cambiare genere dai 12 anni

Approvato in Spagna, dal Consiglio dei ministri, la cosiddetta ley trans. Si tratta di un disegno di legge per i diritti delle persone transgender. La palla adesso passa al Parlamento e se anche nell’assemblea legislativa passerà il provvedimento, si consentirà il cambio di genere libero già a partire dai sedici anni d’età. Dai dodici anni, invece, ci vorrà l’autorizzazione di un tribunale.

Dal no dei socialisti al sì alla ley trans

La ministra spagnola per l’Uguaglianza, Irene Montero

Il ddl ha visto la sua nascita ben un anno fa, proposto da Podemos. I socialisti in un primo momento lo avevano respinto per pressioni delle femministe trans-escludenti che paventavano pericoli e svantaggi per le donne, a partire dalle competizioni sportive. Pedro Sanchez ha però portato avanti il dibattito e, dopo un rimpasto di governo, ha rimosso una vicepresidente che era particolarmente invisa al provvedimento. Quindi, dopo un anno, la ley trans è stata approvata dall’esecutivo.

«Vogliamo inviare un messaggio molto chiaro, che la vita delle persone Lgbtq è importante», ha commentato così la ministra per l’Uguaglianza, Irene Montero. Continuando: «Oggi ci poniamo nuovamente all’avanguardia dei diritti Lgbtq».

La Spagna, sotto la guida dei socialisti e delle sinistre, con questa legge segna un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda i diritti di autodeterminazione delle persone Lgbt+ e delle donne.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Cosa rischiamo in caso di vittoria delle destre e non solo noi persone Lgbt+

Tra poco più di un mese e mezzo ci saranno le elezioni anticipate e la…

8 Agosto 2022

Elezioni, la strada dei diritti: cosa chiedono le associazioni LGBTQIA+ ai partiti

Ci sono le principali associazioni LGBTQIA+ italiane, insieme a realtà locali di tutto il Paese.…

4 Agosto 2022

Al via il progetto Lambda, il centro antiviolenza in Sicilia per persone Lgbt+

Partirà a settembre il progetto Lambda, il primo centro antiviolenza in Sicilia orientale (con due…

3 Agosto 2022

Attacco al Coming-Aut LGBTI+ di Pavia: vandalizzata la sede

L'omofobia purtroppo non va in vacanza e soprattutto d'estate sembra regalarci momenti di cui faremmo…

2 Agosto 2022

Famiglie arcobaleno: perché la stepchild adoption non è la soluzione

Sul fatto che il riconoscimento alla nascita delle figlie e dei figli delle coppie omogenitoriali…

2 Agosto 2022

Avvocata del Cassero LGBTI+candidata con Adinolfi: la risposta dell’associazione

Ieri abbiamo raccontato la storia di un'avvocata del team giuridico del Cassero LGBTI+ Center, storica…

31 Luglio 2022