Categorie: News

HIV/AIDS, l’appello di Elton John “Conosci il tuo stato”

“Mentre scrivo, 37 milioni di persone in tutto il mondo vivono con l’HIV: solo l’anno scorso 1,8 milioni di persone hanno contratto la malattia e 940.000 sono morti per AIDS” parola di Sir Elton John. Il cantante di Rocket Man ha pubblicato una lettera sulle pagine del quotidiano The Indipendent ricordando come la battaglia per sconfiggere HIV e AIDS sia ancora da vincere.

Lo stigma alleato del virus

La scienza ha fatto passi da gigante, spiega il Cavaliere inglese, “Le medicine di oggi non solo consentono a chi vive con l’HIV di avere una vita piena e appagante, ma assicurano anche che non possano trasmettere il virus agli altri”.
“La sfida -prosegue- è che troppe persone ancora non si rendono conto di essere a rischio, hanno troppa paura dello stigma o non hanno la possibilità di fare il test dell’HIV. Ecco perché stiamo sensibilizzando le città di tutto il mondo per combattere la vergogna associata all’HIV per promuovere test sicuri e accessibili e per aiutare a collegare le persone che hanno bisogno di cure per l’HIV alle cure giuste”

“Nessuno sia lasciato indietro”

“In questo che è il trentesimo anno, il tema della Giornata mondiale contro l’AIDS è “conosci il tuo stato [sierologico, ndr.]”. Perché? Perché chiunque ne abbia bisogno dovrebbe avere la possibilità di un aiuto e di sostegno dignitoso. Questo può accadere solo se conosciamo il nostro stato. Diamo loro l’aiuto di cui hanno bisogno e assicuriamo che nessuno sia lasciato indietro, ovunque vivano e chiunque siano, così da poter davvero creare un futuro senza AIDS” conclude Elton John invitando a donare a sostegno del progetto AIDSfree della Elton John AIDS Fondation.

Guarda anche: Come e dove fare il test HIV gratuitamente in tutta Italia

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020

La stanza dei canarini: l’amore tra Giulia e Adele, una storia tutta schiaffi

«Perché è questo che succede quando due si lasciano. Succede che uno decide di morire…

12 settembre 2020