Categorie: Aiuto il gender!

Gandolfini: “Il Papa vuole che andiamo avanti con i Family Day”

Massimo Gandolfini, presidente del comitato “Difendiamo i nostri figli” e organizzatore degli ultimi due Family Day, è stato ricevuto dal Papa e, stando a quanto dichiara in un’intervista rilasciata a Radio Vaticana, Bergoglio l’avrebbe incoraggiato a proseguire sulla strada intrapresa, quindi sull’opposizione ferma ai diritti delle coppie lgbt e al contrasto al bullismo omotransfobico nelle scuole bollato come “ideologia gender” da Gandolfini e dalle altre organizzazioni che a quell’area fanno riferimento.

Su espressa richiesta di Gandolfini proprio a proposito dei due ultimi Family Day, il Papa avrebbe detto: “Sono molto contento; la e vi ringrazio per quello che state facendo”. Gandolfini continua: “E io gli ho posto proprio la domanda esplicita: ‘Dobbiamo andare avanti? Vuole dare qualche correzione?’. Mi ha detto: ‘Andate avanti così; siate un laicato forte, ben formato, con una retta coscienza cristiana’. E poi: ‘Agite liberamente’.”. Questo, a dispetto del non avere dato alcun appoggio ufficiale alla vigilia delle manifestazioni romane. Nessuna smentita è arrivata dal Vaticano e, del resto, il fatto che a trasmettere l’intervista sia stata proprio Radio Vaticana la rende di per sé veritiera rispetto alle parole di Bergoglio. Ecco l’audio dell’intervista.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Roma, Gualtieri incontra le associazioni: “Ufficio per la comunità LGBT+”

"La Capitale deve essere una città aperta e inclusiva, il mondo LGBT+ a Roma è…

22 Settembre 2021

Arriva anche in Italia l’LGBT History Month: per celebrare la nostra storia

C'è una coltre di polvere, sulla nostra storia, lasciata depositare da un sistema eteronormativo. È…

22 Settembre 2021

Foggia, bruciano macchina a coppia gay: già in passato atti d’omofobia

Già nei mesi scorsi la coppia era stata oggetto di insulti e di messaggi minatori.…

22 Settembre 2021

Partecipa a Miss Mondo, insultata e offesa perché lesbica

La fidanzata Martina denuncia su Facebook i messaggi d'odio rivolti alla sua compagna che partecipa…

20 Settembre 2021

Torino Pride 2021, dietro front delle autorità cittadine: il corteo si farà

Dopo un primo stop, motivato dalle restrizioni a causa del covid-19, la marcia alla fine…

15 Settembre 2021

Lgbt free zone, Bruxelles congela i fondi europei per la Polonia

Unione Europea ancora contro le forze sovraniste: questa volta tocca alla Polonia e alle sue…

15 Settembre 2021