Categorie: NewsVideo

Di Maio: “Per me la famiglia è con un padre e una madre”

“Da cattolico penso che la famiglia sia con la mamma e con il papà, anche se nel movimento ci sono sensibilità diverse”. Così il vicepremier e capo politico del M5S Luigi Di Maio ha risposto ieri sera a Fabio Fazio che gli chiedeva cosa ne pensasse del decreto di Salvini sulle carte di identità.

Non ha davvero risposto nel merito della questione e dei documenti dei bimbi con due mamme o due padre. Invece, Di Maio, ha dribblato la domanda puntando sulla questione delle adozioni. “Allo stesso tempo – ha detto – non c’è una legge in Italia che permette di adottare bambini a coppie dello stesso sesso. Se dobbiamo trovare una soluzione al caso facciamolo ma facciamolo concentrandoci sui bambini”. Favorevole o contrario alle adozioni per le coppie dello stesso sesso? Forse no, data la sua definizione di famiglia.
Pro o contro l’iniziativa del suo omologo leghista sulle carte d’identità? Di certo ha chiarito come la pensa sulla famiglia, al singolare.

Ecco un estratto delle dichiarazioni rese a “Che tempo che fa”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

La poesia che chiede: “La domanda della sete” di Chandra Livia Candiani

La recensione di Erica Donzella a "La domanda della sete", opera poetica pubblicata per Einaudi.

21 novembre 2020

TDoR 2020: 350 persone trans uccise nell’ultimo anno. E il Covid-19 ha peggiorato la situazione

In occasione della Giornata Internazionale della Memoria delle persone Trans (TDoR) che si celebra ogni…

20 novembre 2020

Catania, strada intitolata a Don Benzi: Arcigay insorge, al via la petizione on line

Su All Out la petizione di Arcigay Catania, contro l'intitolazione della strada al prete omofobo.

19 novembre 2020

Decreto sicurezza: mai più migranti lgbt+ respinti se arrivano da paesi omofobi

I migranti che nel loro paese rischiano persecuzioni per via del loro orientamento sessuale o…

18 novembre 2020

“Rettore donna” è solo Donatella. E studiate l’italiano, per dio!

Qual è la ragione per cui giornali e opinione pubblica resistono al femminile delle professioni?

15 novembre 2020

Brescia, il Tribunale dice sì: Luisa ha due mamme, nonostante la Cassazione

Il Tribunale di Brescia ha detto sì: la piccola Luisa (nome di fantasia) ha due…

14 novembre 2020