Categorie: News

Cara Delevingne e Ashley Benson vengono insultate su Instagram, loro replicano così

La modella Cara Delevingne e l’attrice Ashley Benson si frequentano dallo scorso anno, ma non hanno mai reso ufficiale la loro relazione. Una storia tenuta nascosta più per una questione di privacy come aveva raccontato un’intervista con People Now, l’attrice 28enne: “Penso sia il miglior modo in qualsiasi relazione. Le tengo molto private e penso sia meglio. Voglio dire, è difficile – ha aggiunto – non puoi scappare se sei sotto i riflettori. Cerco solo di tenere la privacy per me stessa“.

Gli insulti omofobi

Naturalmente le numerose foto pubblicate sui social dalla coppia hanno offerto il fianco a numerosi omofobi, in particolare su Instagram un utente ha preso di mira la coppia, invitando Benson a non frequentare più la modella Delevigne.

Dovresti stare lontana da quel diavolo. Non sei gay, a te piacciono gli uomini e ne hai bisogno.

La risposta

Se la risposta di Ashley Benson è stata abbastanza sintetica: “Devi pensare agli affari tuoi”. Molto più articolata è quella Cara Delevingne:

Se hai un problema con il vero amore, dillo in faccia alle persone invece di odiarle pateticamente attraverso Instagram. Non sei contento della tua vita e hai troppo tempo a disposizione. Forse potresti trovarti un hobby che non implichi essere omofobo e odiare gli altri per sentirti meglio

Proprio Cara Delevingne ha rilasciato recentemente alcune dichiarazioni in merito alla propria sessualità che definisce “fluida”. Ospite del podcast What’s the Tee? condotto da RuPaul, ha spiegato: “Non sono attratta da un genere, ma dalla persona che ho davanti. Sono “fluida”. Per esempio, non sarei mai stata una principessa Disney: loro amavano solo gli uomini”.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020