Categorie: News

Tre bimbi, due papà: Serradifalco (Caltanissetta) ha detto sì ad una famiglia arcobaleno

Un altro comune riconosce una famiglia arcobaleno. E’ Serradifalco, in provincia di Caltanissetta, dove il sindaco Leonardo Burgio ha trascritto gli atti di nascita di tre fratellini nati in California tramite gestazione per altri.

Oggi la trascrizione

I due gemelli di un anno e la sorellina di due sono figli di una coppia gay italo-spagnola, di cui l’italiano originario del paesino siciliano. La famiglia ora vive all’estero, motivo per cui i due non hanno chiesto subito la trascrizione degli atti di nascita dei figli.
Il riconoscimento è avvenuto questa mattina. All’anagrafe sono stati trascritti integralmente i certificati di nascita dei tre bambini con entrambi i padri.
La famiglia, dunque, è tale anche per lo Stato italiano ed entrambi i papà hanno gli stessi doveri nei confronti dei piccoli.

Soddisfazione dell’ avvocato

“Per me è motivo di particolare soddisfazione – sottolinea l’avvocato Michele Giarratano che ha seguito la coppia – perché Serradifalco è anche il paese di origine di mio padre. C’è, dunque, un legame affettivo con la città. Anche per questo sono lieto che il sindaco Burgio abbia scelto di dare diritti e dignità a questa famiglia”.

“Una grande famiglia”

“Questa trascrizione ci rende particolarmente felici perché dimostra che di buoni amministratori è pieno il paese . commenta Marilena Grassadonia, presidente di Famiglie Arcobaleno -. I piccoli comuni sono una grande famiglia e come in ogni famiglia che si rispetti la serenità dei bambini e delle bambine è la prima cosa da tutelare. Grazie all’avvocato Giarratano, che fa anche parte del nostro team legale, e al sindaco di Serradifalco per avere permesso ad una famiglia arcobaleno di dormire sonni tranquilli”.

Condividi

Articoli recenti

Cirinnà scrive a Casellati: “Ci autorizzi una missione in Egitto per incontrare Zaky”

"Fateci andare in Egitto a incontrare Patrick Zaky e la sua famiglia". E' questa, in sintesi, la richiesta presentata oggi…

17 febbraio 2020

I giudici hanno deciso: Patrick Zaki resta in prigione

I giudici egiziani hanno respinto la richiesta di scarcerazione di Patrick Zaki, il giovane ricercatore arrestato al rientro dall'Italia dove…

15 febbraio 2020

“Studiava l’omosessualità: voleva screditare l’Egitto”: così la TV egiziana descrive Zaki

"L'omosessualità era l'oggetto del suo studio. Dall'Italia Zaki voleva screditare e attaccare il governo egiziano". Così una televisione egiziana descrive…

14 febbraio 2020

Il coming out di Elly Schlein è perfetto perché non esiste un coming out perfetto

Le persone vanno valutate per quello che fanno e non sulla base di come e quando fanno coming out.

14 febbraio 2020

“Sono impegnata con una ragazza”: il coming out di Elly Schlein a L’Assedio

Il coming out in Tv, da Daria Bignardi, della rappresentante più votata in Emilia Romagna.

12 febbraio 2020

Zaky, la testimonianza di un amico: “Torturato anche io al Cairo”

Il ragazzo vive adesso a Berlino e ha fornito la sua testimonianza su cosa accade in Egitto ai prigionieri.

12 febbraio 2020