Categorie: News

Russia, sentenza storica: la corte difende una donna trans licenziata ingiustamente

Una corte russa ha definito “illegale” che il licenziamento di una donna trans dal proprio posto di lavoro. Una sentenza storica per il popolo russo Lgbtqi ma non solo

Anna Grigoryeva era stata licenziata dopo 10 anni di lavoro in una stamperia prima della sua transizione. Siamo nel 2017 quando Anna confessa ai suoi datori di lavoro di identificarsi come donna. Viene perciò licenziata in tronco. Il datore di lavoro ha dichiarato di averla licenziata perché per legge, quella mansione è destinata soltanto agli uomini.

Una verità

In Russia infatti il governo ha adottato nel 2000 una risoluzione che vieta alle donne di lavorare in più di 35 industrie. Il divieto si estende poi per 450 lavori specifici considerati come troppo “pericolosi” e “rischiosi” per le donne.
Adesso grazie alla corte distrettuale di Frunze tutto potrebbe cambiare. Il giudice ha stabilito la riassunzione di Grigoryeva e ha inoltre condannato l’azienda a pagare 10,000 rubli ($155) per danni morali e un milione e ottocentomila rubli ($27,800) di salari arretrati.

Sentenza storica

Il legale di Grigoryeva, l’avvocato Maksim Olenichev, ha definito alla testata russa RFE/RL la sentenza come “storica”.
Per la prima volta in Russia, una persona transgender è riuscita a difendere il proprio diritto al lavoro di fronte a una corte di giustizia,’ ha dichiarato.
Ksenia Mikhailova, un’avvocata che si occupa di questioni Lgbtqi per il gruppo, ha allargato il campo: “Questa non è soltanto una sentenza storica per le persone trans, ma anche per tutte le donne a cui è stato imposto un limite alle proprie aspirazioni professionali”.

Condividi

Articoli recenti

Anche Roma molla ArciLesbica: nasce Differenza Lesbica Roma

A quasi due anni dal congresso che ha visto vincente la mozione "A mozioni estreme, lesbiche estreme" un altro circolo…

17 settembre 2019 11:55 AM

Mike Pence sarà relatore a un evento omofobo: è polemica

Dopo essere stato accolto praticamente da nessuno in Irlanda e da centinaia di arcobaleni - tra cui quello del primo…

16 settembre 2019 9:05 PM

Gareth Thomas costretto a un secondo coming out: è sieropositivo

Gareth Thomas, ex giocatore gallese di rugby, è stato costretto a uscire allo scoperto come siero positivo. In un documentario…

16 settembre 2019 5:02 PM

Congresso Omphalos: Arcigay perde il suo secondo circolo più importante

Quasi i due terzi dei votanti ha deciso di interrompere l'affiliazione alla più grande associazione Lgbt+ italiana.

16 settembre 2019 4:25 PM

Bonetti: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto»

La neo ministra alla Famiglia e alle Pari Opportunità twitta: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto».

16 settembre 2019 3:42 PM

New York potrebbe avere una consigliera drag: Marti Gould Cummings

New York potrebbe avere una drag Queen come consigliera. Marti Gould Cummings, noto performer della Grande Mela, ha annunciato la…

16 settembre 2019 3:21 PM