Categorie: News

Questi baci al comizio di Salvini sono la migliore risposta all’omofobia della Lega

Una coppia di ragazze e una di ragazzi che si baciano. Sullo sfondo il palco del comizio di Matteo Salvini.
La scena è stata immortalata ieri a Bari durante la campagna elettorale in vista delle elezioni Europee che vedeva ospite il ministro dell’Interno. Precisamente in via Sparano mentre Salvini veniva contestato da una contromanifestazione, due coppie hanno deciso scelto un’arma più efficace e chiara delle parole: il bacio.
Lo scatto è stato pubblicato su Instagram da Elsa Castellaneta, con la didascalia: “Non serve aggiungere altro”.

E non ci sarebbe davvero nulla da aggiungere. Un bacio per sottolineare il diritto all’amore.
Effusioni «pubbliche» ed emblematiche per dire che le parole d’odio che costantemente arrivano dalla Lega non possono vincere la vita vera. Noi esistiamo.

Condividi

Articoli recenti

Napoli, donna trans picchiata e buttata in un tombino

Una donna trans è stata picchiata e rinchiusa in un tombino, a Napoli. Un'aggressione transfobica di una violenza inaudita che…

16 dicembre 2019

Lesbiche, minorenni e innamorate. Fuga d’amore da Nizza alla Calabria

Un amore lesbico osteggiato dalle famiglie, una fuga per migliaia di chilometri e un intero paese disposto ad aiutarle. È…

13 dicembre 2019

Uk, Boris Johnson ha vinto: cosa devono aspettarsi le persone Lgbt+?

La notizia ha iniziato ad aleggiare nell’aria fin dai primi exit poll di ieri sera. I Conservatori hanno stravinto le…

13 dicembre 2019

Aveva raccontato le terapie riparative: donna lesbica trovata senza vita

Prime le terapie riparative, poi il ricovero per autolesionismo. Alan Chen aveva raccontato la sua storia al Denver Post ad…

13 dicembre 2019

Hallmark, lo spot di wedding planning non è piaciuto alle mamme cristiane

Questo Natale è crollato uno dei più grandi bastioni dell’eteronormatività: il canale televisivo statunitense Hallmark. A scatenare le ire degli…

12 dicembre 2019

YouTube, nuove regole per mettere alla porta l’hate speech

Proprio ieri YouTube ha annunciato una nuova politica che metterà al bando gli youtuber che creano contenuti violenti. Le nuove…

12 dicembre 2019