Categorie: News

Il Comune di Milano cambia rotta: trascritta una coppia di papà per via amministrativa

Il Comune di Milano ha riconosciuto in via amministrativa – senza cioè che vi sia un ordine da parte dei giudiciuna famiglia con due padri, informa Famiglie Arcobaleno, associazione dei genitori omosessuali italiani.

La notizia arriva dopo alcune trascrizioni ordinate dal Tribunale (la prima a ottobre del 2018) e riguarda una coppia gay da tempo socia dell’associazione e seguita nella vicenda dall’avvocata Susanna Lollini, del gruppo legale di Famiglie Arcobaleno e di Rete Lenford .
I genitori hanno avuto due figli concepiti tramite gestazione per altri negli Stati Uniti, oggi di 1 e 5 anni. Per il primo figlio la coppia aveva avuto un provvedimento giudiziario favorevole al riconoscimento della doppia paternità nel 2018. Nel secondo caso invece la giunta aveva deciso di sospendere le trascrizioni per i bambini e le bambine figli di coppie gay, decisione che Famiglie Arcobaleno ha denunciato come discriminatoria.

Un lungo confronto

La coppia di padri, dopo lungo confronto con l’amministrazione, ha formalizzato la richiesta allo stato civile per il riconoscimento del secondo figlio ai primi di novembre. Non ricevendo risposta dopo i canonici 30 giorni, i genitori si sono rivolti al Tribunale che con una pronuncia del 20 febbraio, pur lasciando libertà agli uffici di decidere per l’accettazione o il diniego, ha ordinato di provvedere entro trenta giorni, “riservando all’esito ogni determinazione”.

La trascrizione senza la pronuncia del Tribunale

Il Comune ha deciso di trascrivere senza attendere la pronuncia del Tribunale, del quale comunque è noto l’orientamento favorevole.
“Ci auguriamo indichi un cambio di rotta” commenta la presidente dell’associazione, Marilena Grassadonia “di cui potranno beneficiare altre coppie, senza dover più intraprendere la lunga strada dei ricorsi legali”

Condividi

Articoli recenti

Roma: blitz fascista al Village, l’estivo di Muccassassina

Ieri sera, prima di iniziare la serata dell'estivo di Muccassassina una brutta sorpresa: simboli fascisti all'ingresso del locale.

22 settembre 2019

Minoranza nella minoranza: cosa significa essere bisessuali in India

Essere bisessuali non è così difficile o strano da comprendere. Allora perché le gente continua a comportarsi come se lo…

21 settembre 2019

Quando ad esser cattivi sono i super eroi: ecco “The boys”, su Amazon Prime

Personaggi disfunzionali, abusi sessuali e preghiere per curare i gay... c'è di tutto nella nuova serie tv.

21 settembre 2019

Università russa spia studente: «Sei gay». E rischia l’espulsione

L'università degli Urali ammette di controllare i social degli studenti e ne accusa uno di fare propaganda gay

20 settembre 2019

Omofobia in Puglia, altra coppia gay allontanata da un lido a Gallipoli

La denuncia da parte di un ragazzo di trentasei anni e del suo compagno.

20 settembre 2019

Lorenzin nel Pd, Toccafondi in Italia Viva: i gay di partito non hanno niente da dire?

Arrivano gli omofobi dentro Pd e il nuovo partito di Renzi: le pattuglie Lgbt non hanno niente da dire?

20 settembre 2019