Categorie: Video

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

“La sensazione più bella che una persona nella mia posizione possa provare”. Così il giovane Zach Brookes, un ragazzo trans inglese, ha commentato, a PinkNews quello che ha provato quando ha ricevuto il suo certificato di riassegnazione del genere.

Il ragazzo aveva pubblicato su Twitter il video che lo riprende nell’esatto momento in cui, ricevuta la busta, la apre e legge che, sì, finalmente è un uomo anche per lo Stato.
“Ora ho la prova esatta di chi sono” ha dichiarato alla testata britannica il 24enne di Birmingham.
Brookes è rimasto letteralmente senza parole e non è riuscito a racchiudere in una frase la sensazione che ha provato. Ma a PinkNews ha raccontato che era nervoso quando ha aperto la busta e sollevato quando ha letto il testo.

Il video pubblicato su Twitter

“Abbiate pazienza, ne vale la pena”

“Quando ero piccolo ero isolato – ha ricordato -. Perché mi era stato diagnosticato l’autismo, che in realtà era difficoltà di fare coming out che mi provocava seri problemi nel comunicare con gli altri.”
“E’ stato difficile esprimere il dolore che attraversavo, oltre al fatto che sono stato vittima di bullismo dall’infanzia a ora – ha spiegato -. Questo ha compromesso la mia autostima e da quando ho fatto coming out nel 2013, a 18 anni, mi sono sentito sollevato e vivo: ora sono solo una persona che fa la sua vita”.
Poi ha lanciato un messaggio per tutte le giovani persone trans: “Il mio consiglio personale ai più piccoli è di essere sempre se stessi e di seguire il cuore quando prendete le vostre decisioni. Siate pazienti durante il percorso, anche se non è facile, alla fine ne sarà valsa la pena”.

Condividi

Articoli recenti

Tutti pazzi per il Dolly Parton Challenge – FOTO

Tutto è cominciato con lei, Dolly Parton, che pochi giorni dopo il suo 74esimo compleanno ha pubblicato un suo meme.…

25 gennaio 2020

Rissa a Miami: due donne transgender mettono KO gli aggressori… [VIDEO]

Pensavano di poter importunare due donne MtF impunemente. Ecco come è andata...

24 gennaio 2020

Elezioni regionali in Emilia Romagna: al via la campagna “Io sono, io voto”

La suddivisione dei seggi per sesso e genere è lesiva e discriminatoria: ecco cosa fare, per recarsi al seggio.

24 gennaio 2020

“Zone libere” dalla comunità Lgbt: in Polonia arrivano le leggi antigay

Destra radicale e chiesa cattolica in prima linea contro le persone Lgbt. E scoppiano le violenze in Polonia.

22 gennaio 2020

Giornata della memoria, la comunità Lgbt+ ricorda le sue vittime

Oltre alla deportazione, l’Italia si macchiò anche della vergogna del Confino. Un'opera teatrale lo racconta.

20 gennaio 2020

Sinistra, gestazione per altri e diritti: un cammino lento nella direzione giusta

Riceviamo e pubblichiamo questa interessante riflessione del giurista Angelo Schillaci sul rapporto tra sinistra e diritti, partendo dal ri-acceso dibattito…

19 gennaio 2020