Categorie: News

Persecuzioni dei gay in Cecenia: la garante dei diritti umani russa vuole “aprire un’indagine criminale”

Dopo mesi di denunce da parte dei giornalisti di Novaya Gazeta, degli attivisti di Russian LGBT Network, delle associazioni di tutto il mondo e anche di alcuni capi di governo e ministri, forse siamo davanti ad una significativa svolta nella vicenda delle persecuzioni dei gay in Cecenia. La garante per i diritti umani in Russia, Tatyana Mokalkova ha dichiarato che ci sono gli estremi per “aprire un’indagine criminale” e “fornire protezione” a Maxim Lapunov considerato testimone-chiave. È quanto riporta l’agenzia di stampa russa Interfax.

Le accuse ufficiali del testimone

Maxim Lapunov è il primo russo ad aver formalmente accusato le autorità cecene di averlo sequestrato e torturato a causa del suo orientamento sessuale. “Sono state sollevate delle domande circa la ricerca dei testimoni che Lapunov ha indicato – ha detto Moskalkova – e credo che non siano ancora stati trovati a causa dell’attività insufficiente degli investigatori”.

Le prime denunce ad aprile scorso

Le prime denunce dalla Cecenia, grazie all’inchiesta pubblicata da Novaya Gazeta, risalgono allo scorso aprile. Da subito si parlò di centinaia di uomini prelevati e rinchiusi in prigioni segrete solo perché omosessuali. Le testimonianze raccolte in seguito hanno rivelato di torture e anche di alcuni decessi. Fin dall’inizio, il presidente della Cecenia Kadyrov, se da una parte negava le accuse, dall’altra negava addirittura l’esistenza di omosessuali nel suo paese contro cui, in ogni caso, invocava l’intervento delle famiglie. A loro veniva chiesto di “risolvere” il problema uccidendo i figli, fratelli e mariti gay in nome dell'”onore”. Un’azione che non sarebbe stata considerata reato, per le leggi locali.

Condividi

Articoli recenti

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

Zach Brookes, un giovane trans inglese, ha filmato il momento in cui ha ricevuto il certificato con la riassegnazione del…

23 agosto 2019 2:33 PM

Florida, eseguita la condanna a morte del “serial killer dei gay”

Gary Ray Bowles si era dichiarato colpevole di sei omicidi, ma era stato condannato per tre. Questa mattina, in Florida,…

23 agosto 2019 1:10 PM

Marta Cartabia, la potenziale prima premier donna d’Italia, è contraria al matrimonio egualitario

Tra i nomi che circolano su chi potrebbe salire a Palazzo Chigi c'è quello di Marta Cartabia, la giudice contraria…

22 agosto 2019 4:09 PM

Il video del presidente della Camera neozelandese che allatta il figlio del collega diventa virale

E' diventata virale l'immagine del presidente della Camera dei Rappresentanti della Nuova Zelanda che allatta il figlio di un collega

22 agosto 2019 3:27 PM

Le associazioni lgbt tunisine contro il candidato gay. E intanto la commissione lo esclude dalle elezioni

Pesantissime le accuse che le altre associazioni lgbt tunisine rivolgono al candidato gay alle presidenziali che, intanto, è stato escluso

22 agosto 2019 1:09 PM

L’omofobia cresce dove le coppie dello stesso sesso non sono riconosciute

Secondo l'ultimo studio di European Social Survey, nei paesi in cui non esiste alcun riconoscimento delle coppie same-sex l'omofobia aumenta

21 agosto 2019 4:07 PM