Categorie: News

Caserta, villa confiscata alla camorra diventa rifugio per persone Lgbt

Nascerà a Castel Volturno il primo Centro Lgbt del Mediterraneo. E il progetto sembra ambizioso: «Sarà operativa una grande cucina abitabile, saranno attrezzate aree di co-working, spazi polifunzionali comuni» si legge sul Corriere.it, che riporta la notizia. Ma non solo: alcune camere, apprendiamo ancora, verranno utilizzate «per l’accoglienza temporanea di persone Lgbt in difficoltà, perché espulse dai contesti familiari e non ancora autonome». In una grande struttura, sottratta alla mafia e assegnata alle associazioni arcobaleno.

Un’iniziativa di Arcigay Caserta

La villa confiscata alla camorra

Il centro sorgerà, infatti, in una villa di trecento metri quadrati, già confiscata alla criminalità organizzata e assegnata all’associazione Rain Arcigay Caserta Onlus. Un gesto importante, non solo per la lotta alla discriminazione omo-transfobica – sono numerosi, purtroppo, i casi in cui adolescenti e persone Lgbt vengono cacciate di casa – ma anche nella lotta alle mafie nel nostro Paese. Per finanziare il progetto, si può partecipare al crowdfunding lanciato dall’associazione casertana, attraverso una donazione.

Gli altri edifici confiscati alla camorra

Non è il primo caso in cui un edificio appartenuto a realtà criminali viene assegnato ad associazioni Lgbt. Ricordiamo, infatti, i due immobili – sempre confiscati alla mafia, ad Acqualadroni e Mili Marina – ed assegnati all’associazione Arcigay Messina “Makwan” allo scopo di realizzare un pronto soccorso sociale e un presidio di accoglienza per presone Lgbt in difficoltà; ed anche il progetto della precedente giunta di Giuliano Pisapia, a Milano, per destinare un altro immobile per un progetto con le stesse finalità.

Condividi

Articoli recenti

“Istigazione alla violenza sessuale”: Gay Lex denuncia il vicesindaco di Roverè

E' salito sul palco con la maglietta "se non puoi sedurla, sedala". Contro di lui l'esposto di Gay Lex per…

24 agosto 2019 1:47 PM

Due donne trans fermate all’aeroporto di Sharm El Sheikh: non si hanno notizie da 20 ore

Erano partite con due amici per le vacanze a Sharm El Sheikh, ma giunte all'aeroporto egiziano sono state trattenute. Di…

24 agosto 2019 12:38 PM

Giovane trans riceve la riassegnazione di genere: tutta l’emozione in un video

Zach Brookes, un giovane trans inglese, ha filmato il momento in cui ha ricevuto il certificato con la riassegnazione del…

23 agosto 2019 2:33 PM

Florida, eseguita la condanna a morte del “serial killer dei gay”

Gary Ray Bowles si era dichiarato colpevole di sei omicidi, ma era stato condannato per tre. Questa mattina, in Florida,…

23 agosto 2019 1:10 PM

Marta Cartabia, la potenziale prima premier donna d’Italia, è contraria al matrimonio egualitario

Tra i nomi che circolano su chi potrebbe salire a Palazzo Chigi c'è quello di Marta Cartabia, la giudice contraria…

22 agosto 2019 4:09 PM

Il video del presidente della Camera neozelandese che allatta il figlio del collega diventa virale

E' diventata virale l'immagine del presidente della Camera dei Rappresentanti della Nuova Zelanda che allatta il figlio di un collega

22 agosto 2019 3:27 PM