Categorie: Cool

“Le 120 giornate di Sodoma” del Marchese De Sade dichiarato “bene nazionale” francese

“Le 120 giornate di Sodoma, ovvero la scuola del libertinaggio” il romanzo scritto dal Marchese de Sade nel 1785 in cui l’autore racconta di un gruppo di aristocratici che, rinchiusi in un castello, si dedicano a orge e perversioni di ogni genere è ufficialmente bene nazionale francese. Lo ha deciso il governo guidato da Macron.

Circa 600 tipi di piaceri e 150 racconti

Nel romanzo Sade illustra 600 tipi di piaceri elencati in 150 storie che vanno dalle passioni semplici, a quelle doppie, a quelle criminali fino a quelle omicide. Tra le “passioni” troviamo la zoofilia, gli stupri, le flagellazioni, gli incesti fino alle mutilazioni e a pratiche che portano alla morte. Il riconoscimento come bene nazionale farà sì che il rotolo su cui è scritta l’opera, lungo 12 metri, non potrà uscire dalla Francia per i prossimi 30 mesi.

Il governo proverà a vincere l’asta

Essendo in corso un’asta, in questi mesi il governo proverà ad acquistarlo. Il manoscritto è stato assicurato dal gruppo Lloyds per un valore di 12 milioni di euro. Il Marchese De Sade lo scrisse in un unico foglio di carta realizzato incollando fra loro diverse pagine, per poterlo nascondere durante la detenzione alla Bastiglia e lo perse mentre veniva trasferito in un manicomio 10 giorni prima della dello scoppio della Rivoluzione Francese.

Censurato fino al ‘900

Le sue controverse opere, note in tutto il mondo, rimasero censurate e, quindi, non pubblicate in Francia fino al ‘900. Lo stesso autore definì Le 120 giornate di Sodoma come “racconto più impuro che mai sia stato fatto da che il mondo è il mondo”. Al romanzo si ispira il celebre film di Pier Paolo Pasolini “Salò o le 120 giornate di Sodoma” i cui protagonisti sono, però quattro rappresentati dei poteri della Repubblica di Salò.

Condividi

Articoli recenti

“Cosa succede quando dico a qualcuno che sono demisessuale”

Riceviamo e pubblichiamo la storia di F.G. un ragazzo demisessuale.

16 gennaio 2020

Regno Unito: trasmissioni di HIV calate del 73 per cento tra gli uomini gay e bisessuali

Secondo quanto riferisce la BBC, nel Regno Unito il numero di diagnosi di HIV è drasticamente calato dal 2014 ad…

16 gennaio 2020

“Le Sardine sbagliano Matteo”: come nasce lo shitstorm in rete

Il portavoce delle Sardine ha criticato Renzi in tv. E le reazioni dei supporter non sono state bellissime...

15 gennaio 2020

Nel mondo le donne lesbiche sono viste più positivamente degli uomini gay: lo rivela uno studio

Secondo uno studio condotto in 23 paesi sia occidentali che orientali, le donne lesbiche subiscono meno pregiudizio degli uomini gay

14 gennaio 2020

Chi era Alfredo Ormando, il gay che si diede fuoco a San Pietro

Ricordiamo l'anniversario della scomparsa del poeta omosessuale: un dito puntato contro l'omofobia della Chiesa.

13 gennaio 2020

La resilienza, la libertà e il bello di essere persone Lgbt+

Ascoltando tutti i giorni le notizie riguardanti la pervicace omobilesbotransfobia che inquina la nostra società, viene da chiedersi come facciano…

13 gennaio 2020