Categorie: StorieVideo

Una proposta di matrimonio da film – VIDEO

Loro sono Stu e DeAndré, una coppia gay texana che ha una relazione da sei anni. Per chiedere a Stu di sposarlo, DeAndrè ha deciso di fare le cose in grande. Non è certo la prima proposta di matrimonio con flashmob che vediamo, ma questa volta DeAndré ha fatto le cose davvero in grande: troupe cinematografiche, più di quaranta persone coinvolte (tra cui parenti e amici), coreografie ecc.
DeAndré, che lavora nel campo della produzione video, racconta che ha impiegato quattro mesi a preparare tutto e non dubitiamo, dato il risultato. L’idea era quella di fare la proposta a Stu in occasione del primo aniversario della sentenza della Corte Suprema che ha esteso il matrimonio anche alle coppie gay e lesbiche.

Il video è di qualche giorno fa e su YouTube è diventato subito virale. Ad ora conta più di 26 mila visualizzazioni. Ah, naturalmente Stu ha detto di sì. Godetevi il video che, no, non è affatto “sobrio” 😉 :

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

La poesia che chiede: “La domanda della sete” di Chandra Livia Candiani

La recensione di Erica Donzella a "La domanda della sete", opera poetica pubblicata per Einaudi.

21 novembre 2020

TDoR 2020: 350 persone trans uccise nell’ultimo anno. E il Covid-19 ha peggiorato la situazione

In occasione della Giornata Internazionale della Memoria delle persone Trans (TDoR) che si celebra ogni…

20 novembre 2020

Catania, strada intitolata a Don Benzi: Arcigay insorge, al via la petizione on line

Su All Out la petizione di Arcigay Catania, contro l'intitolazione della strada al prete omofobo.

19 novembre 2020

Decreto sicurezza: mai più migranti lgbt+ respinti se arrivano da paesi omofobi

I migranti che nel loro paese rischiano persecuzioni per via del loro orientamento sessuale o…

18 novembre 2020

“Rettore donna” è solo Donatella. E studiate l’italiano, per dio!

Qual è la ragione per cui giornali e opinione pubblica resistono al femminile delle professioni?

15 novembre 2020

Brescia, il Tribunale dice sì: Luisa ha due mamme, nonostante la Cassazione

Il Tribunale di Brescia ha detto sì: la piccola Luisa (nome di fantasia) ha due…

14 novembre 2020