Mr FtM Italia, a Bologna la terza edizione: McNill arriva “Il Gender”

La terza edizione di Mr FtM Italia si è svolta sabato 26 maggio al Cassero di Bologna. Tanti e tante gli ospiti d’eccezione in una giuria che ha cercato di rappresentare tutte le anime del movimento Lgbt+.

Il concorso

“Un Pride travestito da concorso di bellezza – così lo ha definito Vincenzo Branà, presidente di Arcigay Il Cassero -. Una serata divertente e commovente assieme, da cui sono uscito orgoglioso e piccolo, piccolissimo, davanti all’enorme bellezza della comunità a cui appartengo”.

Un’edizione ricca, durante la quale si sono viste alcune facce conosciute e tante facce nuove.

Carmen Aurora Pitari, matrona e organizzatrice della serata, è riuscita nell’arduo compito di fare politica attraverso lo spettacolo.

Complici anche i due conduttori, Matteo “Divine” Miglio e Sofia Lapapessa.

Mr FtM: i vincitori

Non uno, ma ben tre quest’anno e in tre diverse categorie.

Premio per la categoria “Young” al giovanissimo Alessio, ragazzo di appena 16 anni e arrivato a Bologna con la madre.

Il premio della giuria più irriverente della storia dei concorsi di bellezza – Magda Aliena, Diana Bludura, Panda Osiris e Dino Fonti – è invece andato al bolognese Riccardo Stanzani: è lui Mr FtM Canotta Bagnata.

Si aggiudica il titolo di Mr FtM Italia, invece, Emanuele Ciro.

Il Gender

McNill, rapper bolognese d’adozione, ha regalato a partecipanti e spettatori un momento di pura festa salendo sul palco e intonando le rime del suo singolo “Il Gender”.

“Un inno liberatorio che ha scatenato una festa straordinaria”, continua Branà dal suo profilo Facebook, che aggiunge: “Ecco: ora il video ha quasi 45mila visualizzazioni. Per una volta facciamo davvero la #lobbygay, facciamo crescere quel numero all’infinito e ballando sconfiggiamo l’odio”.

Il video, per ora, sfiora le 43mila visualizzazioni. E noi ve lo facciamo rivedere.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Gabriel Garko, un coming out al momento opportuno che arriva al target giusto

Cosa ci insegna il coming out del famoso attore al Grande Fratello Vip.

26 settembre 2020

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020