Categorie: NewsOnda Pride

Il Piemonte Pride cresce: nel 2018 tre parate in tre città

Se lo scorso anno il Torino Pride ha raddoppiato con la data di Alba e diventando Piemonte Pride, quest’anno triplica. Tre appuntamenti, dunque: Novara 26 maggio, Torino 16 giugno e Alba 7 luglio. Lo slogan scelto per i pride del 2018 è “Nessun dorma” e, spiega il Coordinamento Torino Pride, “richiama chiaramente l’attenzione sui tempi cupi, “bui” e troppo spesso “addormentati” in cui viviamo. Tempi in cui prende piede una cultura della semplificazione ad opera dei “luoghi comuni”, in cui chi è “diverso” o percepito come tale assume facilmente il ruolo di capro espiatorio. Tempi di crisi economica, sociale e culturale in cui rialza la testa un fascismo dai mille volti”.

Antifascismo e antirazzismo

Per queste ragioni, ancora più che in precedenza, il Piemonte Pride ha l’antifascismo e l’antirazzismo come pilastri portanti. E un logo chiaro: un pugno chiuso colorato con i colori dell’arcobaleno a simboleggiare la lotta “ma anche di forza e di vivido incitamento”. Un’immagine che richiama non una sola lotta, ma le lotte, al plurale. Quelle “di tutte e tutti contro il mai sopito avanzare di discriminazioni sempre nuove”.

Il pugno chiuso

A partire dalla guerra civile spagnola il pugno chiuso è diventato, infatti, simbolo di tutti i movimenti che si opponevano al fascismo. È stato utilizzato successivamente in molte circostanze e da diversi movimenti per i diritti dei gruppi discriminati, in nome della solidarietà e della ribellione: come, ad esempio, il movimento per i diritti civili degli anni Sessanta, il movimento femminista americano o il movimento dei militanti per i diritti dei neri.

L’arcobaleno

“La forza del pugno che si sposa con la purezza cromatica “senza esitazione” – spiega ancora il Coordinamento – e che rimanda all’arcobaleno: rappresentazione cromatica universale del mondo LGBTQI”.
L’appuntamento, dunque, è a Novara il 26 maggio prossimo per il primo dei tre pride piemontesi del 2018. Seguiranno Torino il 16 giugno e Alba, al suo secondo pride, il 7 luglio.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

6 casi di violenza in una settimana: la denuncia di Arcigay Palermo

Una media di un'aggressione al giorno: è urgente intervenire a livello nazionale e locale

23 settembre 2020

Transfobia: insultata e aggredita per anni, trova il coraggio di denunciare

Insultata e aggredita per anni perché donna trans. Questa volta, protagonista dell'ennesimo episodio di transfobia…

17 settembre 2020

Referendum, se vince il sì meno donne in Parlamento e in pericolo i diritti Lgbt+

Più che un taglio di poltrone, un peggioramento concreto della nostra democrazia. Ecco perché.

14 settembre 2020

Insulti omofobi e minacce su Facebook: chiesto il rinvio a giudizio per 9 persone

Minacce, istigazione alla violenza, diffamazione e apologia di fascismo. Di questo dovranno rispondere 9 persone,…

14 settembre 2020

L’omotransfobia ha ucciso Maria Paola e mandato Ciro in ospedale

Ciro e Maria Paola sono vittime di omotransfobia e misoginia. Non sappiamo molto della loro…

13 settembre 2020

Insulti a coppia gay in viaggio di nozze: lo chef disegna un pene sul piatto

Una brutta sorpresa, per una coppia di uomini in viaggio di nozze in Puglia.

12 settembre 2020