News

Elezioni presidenziali in Costa Rica: a rischio il matrimonio egualitario

Non ha fatto in tempo ad essere affermato come diritto dalla Corte Interamericana per i diritti umani, che il matrimonio egualitario in Costa Rica è già in pericolo. A minacciarne l’istituzione definitiva, il più votato tra i candidati alla presidenza: Fabricio Alvarado Muñoz, esponente del partito conservatore Restaurazione nazionale, evangelico e cantante di musica cristiana.

In vantaggio al primo turno

Ieri, infatti, i costaricensi hanno votato al primo turno per scegliere il loro nuovo presidente. Il ballottaggio è previsto per l’1 aprile prossimo. Fabricio Alvarado Muñoz è arrivato primo con il 29,74 per cento. Al secondo posto c’è Carlos Alvarado Quesada, del Partido Acción Ciudadana, candidato promosso dal presidente uscente.
Secondo gli analisti, un ruolo determinante ha giocato, nella campagna elettorale, il fatto che l’opinione pubblica sia per la maggioranza contraria al matrimonio egualitario.

Una campagna elettorale tutta sul matrimonio egualitario

La Corte Interamericana si era espressa in favore del matrimonio per tutte e tutti dopo essere stata sollecitata dallo sesso governo costaricense. La campagna elettorale, però, molto si è giocata su questo ed in testa si è piazzato il candidato contrario alla possibilità che le persone dello stesso sesso possano sposarsi. Posizione contraria, d’altro canto, aveva espresso anche l’Episcopato locale che aveva fortemente criticato la decisione della Corte Interamericana.

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Laurel Hubbard, la prima atleta trans alle Olimpiadi, non ce l’ha fatta

La sua presenza ha portato molte polemiche, sul vantaggio rispetto le atlete cisgender. I fatti,…

2 Agosto 2021

Raven Saunders, braccia incrociate sul podio a sostegno dei diritti Lgbt+: rischia sanzioni

L'atleta porta sul podio «le persone in tutto il mondo che stanno combattendo e non…

2 Agosto 2021

Vettel ammonito per la maglia arcobaleno: “Non mi interessa, lo rifarei”

Contro di lui è arrivata prima un'indagine e poi un'ammonizione: "Squalificatemi, lo rifarei" il commento…

2 Agosto 2021

Lucilla Boari sul podio alle Olimpiadi di Tokyo. Poi il coming out: “Sanne è la mia ragazza”

Per la prima volta l'Italia vince una medaglia in una gara di tiro con l'arco.

30 Luglio 2021

I festival a tematica Lgbt+ della Val di Noto: gli eventi di agosto 2021

Film, presentazioni di libri e dibattiti sull'attualità della questione Lgbt+. Gli appuntamenti in Sicilia.

30 Luglio 2021

La società civile del Ghana contro la legge anti-Lgbt: “Limita la libertà sessuale”

La nuova legge impedirebbe anche di fare sesso utilizzando sex toys. Le dure parole di…

30 Luglio 2021