Categorie: CoolNews

Bisex nella serie, gay nella realtà. L’attore di Grey’s Anatomy fa coming out [SPOILER]

Jake Borelli è gay. L’attore di Grey’s Anatomy ha fatto coming out assieme al suo alter ego nella serie televisiva. Durante la puntata andata in onda ieri sera negli Stati Uniti, il dottor Levi Schmitt ha baciato dottor Nico Kim (Alex Landi) rivelando di non aver mai baciato un uomo prima.
Poco dopo, Borelli ha pubblicato un’immagine su Instagram dichiarandosi gay: “Da ragazzo gay quale sono, l’episodio di stasera è stato davvero speciale per me. È esattamente il genere di storia che desideravo da giovane gay crescito in Ohio“.
La sua vulnerabilità e il suo coraggio -ha aggiunto- mi ispirano ogni giorno e spero possa valere anche per voi“.
La puntata arriverà in Italia il 26 novembre 2018 su Fox Life.

Trasmessa dal 2005 dalla ABC, Grey’s Anatomy è giunta alla stagione numero 15. Come annunciato le scorse settimane, questa stagione apre le porte alla prima storia d’amore tra due uomini. Per la gioia dei fan.

Guarda anche: Grey’s Anatomy 15, arriva la prima storia d’amore gay

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Oltre 50 arresti e pestaggi della polizia contro la comunità lgbt+ in Polonia

>"Le istituzioni internazionali intervengano immediatamente per proteggere i cittadini". E' l'appello disperato di Ilga Europe…

8 agosto 2020

Non serve il ricovero per la pillola abortiva: Tesei smentita dal ministero

Il ministero della Salute fa, finalmente, chiarezza sul ricorso alla Ru486, la cosiddetta pillola abortiva:…

8 agosto 2020

Omofobia al ristorante: si lamentano del servizio, proprietario li insulta

Tre clienti si lamentano per il servizio al ristorante, ma il proprietario li insulta con…

6 agosto 2020

La Campania ha approvato la sua legge contro l’omolesbobitransfobia

Un'altra regione dice sì alla legge contro l'omofobia, la transfobia, la lesbofobia e la bifobia.…

5 agosto 2020

Legge Zan oggi alla Camera: la Lega presenta l’eccezione di costituzionalità

Sta per iniziare alla Camera dei Deputati la discussione sulla legge Zan contro le discriminazioni…

3 agosto 2020

L’Atlantide della memoria: “Città sommersa” di Marta Barone

Nella letteratura italiana di oggi si stia tracciando un filone ibrido tra memoria, autobiografia e…

1 agosto 2020