Categorie: CoolNews

Bisex nella serie, gay nella realtà. L’attore di Grey’s Anatomy fa coming out [SPOILER]

Jake Borelli è gay. L’attore di Grey’s Anatomy ha fatto coming out assieme al suo alter ego nella serie televisiva. Durante la puntata andata in onda ieri sera negli Stati Uniti, il dottor Levi Schmitt ha baciato dottor Nico Kim (Alex Landi) rivelando di non aver mai baciato un uomo prima.
Poco dopo, Borelli ha pubblicato un’immagine su Instagram dichiarandosi gay: “Da ragazzo gay quale sono, l’episodio di stasera è stato davvero speciale per me. È esattamente il genere di storia che desideravo da giovane gay crescito in Ohio“.
La sua vulnerabilità e il suo coraggio -ha aggiunto- mi ispirano ogni giorno e spero possa valere anche per voi“.
La puntata arriverà in Italia il 26 novembre 2018 su Fox Life.

Trasmessa dal 2005 dalla ABC, Grey’s Anatomy è giunta alla stagione numero 15. Come annunciato le scorse settimane, questa stagione apre le porte alla prima storia d’amore tra due uomini. Per la gioia dei fan.

Guarda anche: Grey’s Anatomy 15, arriva la prima storia d’amore gay

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Coronavirus: i pieni poteri di Orbán si abbattono sulle persone trans

Com'è noto, con un voto del parlamento, il premier ungherese Viktor Orbán ha ottenuto "pieni…

1 aprile 2020

“Siete gay, siete più esposti al covid-19, lasciate casa vostra”: coppia minacciata in Francia

Una storia assurda, denunciata su Facebook, che arriva direttamente dalla Francia.

1 aprile 2020

TDoV 2020, i corpi e la voci della visibilità transgender in Italia

Ecco le iniziative per celebrare il Transgender Day of Visibility in Italia.

31 marzo 2020

“Coronavirus? È la collera di Dio contro i gay”: così un consigliere vicino a Trump

Dichiarazione choc di un pastore evangelico, molto vicino al governo del presidente americano.

30 marzo 2020

Coronavirus, la campagna per il sostegno alle persone Lgbt+ durante l’isolamento

La Rainbow Line in aiuto delle persone Lgbt+ chiuse in casa a causa del coronavirus.

26 marzo 2020

Effetto coronavirus: annullato l’Umbria Pride (e non sarà il solo)

Per la prima volta, sarebbe stato "Umbria Pride" e non più "Perugia Pride". Ma ieri…

26 marzo 2020