News

Bisex nella serie, gay nella realtà. L’attore di Grey’s Anatomy fa coming out [SPOILER]

Jake Borelli è gay. L’attore di Grey’s Anatomy ha fatto coming out assieme al suo alter ego nella serie televisiva. Durante la puntata andata in onda ieri sera negli Stati Uniti, il dottor Levi Schmitt ha baciato dottor Nico Kim (Alex Landi) rivelando di non aver mai baciato un uomo prima.
Poco dopo, Borelli ha pubblicato un’immagine su Instagram dichiarandosi gay: “Da ragazzo gay quale sono, l’episodio di stasera è stato davvero speciale per me. È esattamente il genere di storia che desideravo da giovane gay crescito in Ohio“.
La sua vulnerabilità e il suo coraggio -ha aggiunto- mi ispirano ogni giorno e spero possa valere anche per voi“.
La puntata arriverà in Italia il 26 novembre 2018 su Fox Life.

Trasmessa dal 2005 dalla ABC, Grey’s Anatomy è giunta alla stagione numero 15. Come annunciato le scorse settimane, questa stagione apre le porte alla prima storia d’amore tra due uomini. Per la gioia dei fan.

Guarda anche: Grey’s Anatomy 15, arriva la prima storia d’amore gay

Condividi
Pubblicato da

Articoli recenti

Catania, Comune nega la carriera alias alle persone transgender

Il comune di Catania nega la carriera alias alle persone transgender e non binarie della…

22 Giugno 2024

Ignazio Marino, sei ancora un alleato della comunità LGBTQIA+?

Ce lo ricordiamo tutti, Ignazio Marino, allora sindaco di Roma, che trascrive pubblicamente 16 matrimoni…

12 Giugno 2024

Europee 2024, piccoli passi per garantire il diritto di voto alle persone trans

Come a ogni tornata elettorale, e ciò vale anche per le elezioni europee, molte persone…

8 Giugno 2024

Arriva la saga finale di Sailor Moon: il ritorno delle guerriere “transgender”

Una notizia a lungo aspettata dalla fan base italiana: Sailor Moon torna su Netflix, per…

7 Giugno 2024

Enna Pride, la prima volta della marcia arcobaleno nel centro della Sicilia

Ci sono le prime volte, alcune delle quali lasciano un segno indelebile, e l'Enna Pride…

2 Giugno 2024

Padova: il Tribunale dice sì a 35 certificati con due mamme

Il Tribunale di Padova ha rigettato tutte le impugnazioni degli atti di nascita con due…

5 Marzo 2024