Categorie: News

Unioni civili: il Consiglio dei Ministri ha approvato i decreti attuativi

I decreti attuativi sulle unioni civili sono pronti e sono stati approvati dal Consiglio dei Ministri che si è riunito ieri. Si tratta dei decreti definitivi che sostituiscono il decreto ponte attualmente in vigore e regolamentano anche le discipline non previste dal testo firmato dal ministro Alfano.

I decreti sono stati redatti dal ministro della Giustizia Orlando

Da quanto si apprende dal comunicato stampa diffuso dallo stesso Cdm, “i decreti prevedono che, come per il matrimonio, il partner dell’unione civile che aggiunge al suo il cognome del partner non perde il suo cognome d’origine. Rispetto al decreto ponte, con tali norme non è necessario produrre alcuna modifica anagrafica”. Questo particolare aspetto della legge e del decreto ponte aveva provocato non poche difficoltà alle prime unioni civili celebrate finora perché l’ambiguità del testo del decreto ponte lasciava margine ad interpretazioni diverse, specialmente per quanto riguarda l’eventuale cambio del codice fiscale.

Ancora, il comunicato del Consiglio dei Ministri spiega che, nei casi di unioni civili contratte all’estero da persone che vivono abitualmente in Italia, ad esse si applicherà la normativa italiana e che sono state apportate modifiche al codice penale per equiparare il partner dell’unione civile al coniuge. In sostanza, nel caso in cui in una unione civile un o una delle due parti uccida l’altra, si potrà far valere l’aggravante prevista nei casi in cui un coniuge uccide l’altro.
“Mi auguro che il varo di questi decreti tolga l’ultimo alibi a quei sindaci che pretendono di boicottare le unioni nei loro comuni in violazione palese della legge” ha commentato il senatore Sergio Lo Giudice (PD).
I decreti attuativi devono ora passare dal voto delle commissioni per essere poi emanati dal Presidente della Repubblica.

Condividi

Articoli recenti

Roma: blitz fascista al Village, l’estivo di Muccassassina

Ieri sera, prima di iniziare la serata dell'estivo di Muccassassina una brutta sorpresa: simboli fascisti all'ingresso del locale.

22 settembre 2019

Minoranza nella minoranza: cosa significa essere bisessuali in India

Essere bisessuali non è così difficile o strano da comprendere. Allora perché le gente continua a comportarsi come se lo…

21 settembre 2019

Quando ad esser cattivi sono i super eroi: ecco “The boys”, su Amazon Prime

Personaggi disfunzionali, abusi sessuali e preghiere per curare i gay... c'è di tutto nella nuova serie tv.

21 settembre 2019

Università russa spia studente: «Sei gay». E rischia l’espulsione

L'università degli Urali ammette di controllare i social degli studenti e ne accusa uno di fare propaganda gay

20 settembre 2019

Omofobia in Puglia, altra coppia gay allontanata da un lido a Gallipoli

La denuncia da parte di un ragazzo di trentasei anni e del suo compagno.

20 settembre 2019

Lorenzin nel Pd, Toccafondi in Italia Viva: i gay di partito non hanno niente da dire?

Arrivano gli omofobi dentro Pd e il nuovo partito di Renzi: le pattuglie Lgbt non hanno niente da dire?

20 settembre 2019