Categorie: News

Salvini corre in soccorso di Fontana, ma ribadisce: “Un bambino ha bisogno di una mamma e un papà”

Le dichiarazioni del ministro della Famiglia e Disabilità Lorenzo Fontana hanno provocato molte polemiche al punto che, sollecitato dai giornalisti, anche il suo leader, nonché neo ministro all’Interno Matteo Salvini è intervenuto.

“Una mamma e un papà”

A margine delle celebrazioni per il 2 giugno, Salvini ha detto di aver letto l’intervista rilasciata da Fontana al Corriere. Secondo la sua lettura “non è contro” le unioni civili o l’aborto. “Io l’ho letta – dice Salvini a FanPage – difende il concetto di mamma e papà, senza togliere niente a nessuno. Un bambino ha bisogno di una mamma e di un papà”. Un tentativo di togliere le castagne dal fuoco al collega di governo che però non fa altro che confermare le cose dette da Fontana.

“Unioni civili e aborto non sono in discussione”

Il ministro della Famiglia, infatti, non ha neanche accennato alle unioni civili, ma ha negato l’esistenza delle famiglie arcobaleno. Per altro, come ha ricordato la senatrice Cirinnà, la legge sulle unioni civili parla espressamente di “vita familiare”. Le dichiarazioni di Fontana, insomma, e le precisazioni di Salvini non fanno sperare sulle prossime scelte proprio in tema di famiglie. “Unioni civili e aborto non sono leggi in discussione” afferma il leader della Lega. E poi precisa che questi temi non sono nel Contratto di governo.
Alle insistenze dei cronisti, il leader della Lega, ora anche vicepremier e ministro dell’Interno, chiude la questione dicendo: “Abbiamo detto che cambieremo la legge sull’aborto? No”.

Leggi svuotate con la pratica

No, non è stato detto. Ma la storia della 194 e dei consultori insegna che una legge può essere ostacolata e svuotata con le pratiche quotidiane e con un’applicazione ideologica. Come quella che ha permesso che interi ospedali fossero rivi di medici non obiettori, costringendo le donne che volevano abortire a cambiare ospedale quando non, addirittura, regione.

Condividi

Articoli recenti

“They” è ufficialmente pronome non binario: lo dice il Merriam-Webster

Giornata storica per la grammatica e per la lotta alle discriminazioni. Il più antico dizionario americano, il Merriam-Webster, ha ufficialmente…

18 settembre 2019 12:00 PM

Coppia gay aggredita e sequestrata in chiesa per convertirla

Una coppia gay sarebbe stata attaccata dai fedeli di una chiesa nel tentativo di convertirli all’eterosessualità. È successo a Blackwell,…

18 settembre 2019 11:47 AM

Cara Delevigne: «Weinstein disse “da lesbica non farai carriera”»

Anche l'attrice ed ex modella Cara Delevigne tra le vittime illustri di Weinstein. La sua omosessualità come motivo di molestie.

17 settembre 2019 4:27 PM

Anche Roma molla ArciLesbica: nasce Differenza Lesbica Roma

A quasi due anni dal congresso che ha visto vincente la mozione "A mozioni estreme, lesbiche estreme" un altro circolo…

17 settembre 2019 11:55 AM

Mike Pence sarà relatore a un evento omofobo: è polemica

Dopo essere stato accolto praticamente da nessuno in Irlanda e da centinaia di arcobaleni - tra cui quello del primo…

16 settembre 2019 9:05 PM

Gareth Thomas costretto a un secondo coming out: è sieropositivo

Gareth Thomas, ex giocatore gallese di rugby, è stato costretto a uscire allo scoperto come siero positivo. In un documentario…

16 settembre 2019 5:02 PM