Categorie: News

Denuncia le violenze contro i gay in Cecenia: arrestato Guaiana a Mosca

«Yuri Guaiana, membro del direttivo dell’Associazione Radicale Certi Diritti è stato arrestato questa mattina a Mosca mentre consegnava per conto dell’Ong AllOut le firme di cittadini da tutto il mondo che chiedono giustizia e verità sulle persecuzioni di gay in Cecenia». È questo il comunicato rilasciato dal segretario di Certi Diritti, Leonardo Monaco, che continua: «Siamo in contatto con la Farnesina che sta seguendo la vicenda e gli avvocati sul posto, sappiamo che Yuri sta bBene e conosciamo le coordinate della caserma dove è trattenuto», promettendo ulteriori sviluppi sul caso.

La situazione in Russia

Yuri Guaiana

L’associazione radicale di cui Guaiana è stato, a sua volta, segretario è sempre stata molto sensibile al problema dei diritti umani in Russia. Non sorprende, quindi, quest’iniziativa che – seppure rischiosa – denuncia in modo plateale le violenze a cui sono sottoposti gli omosessuali in Cecenia, sotto lo sguardo pressoché indifferente del governo di Mosca. Ricordiamo, inoltre, che in questo paese sono state varate leggi anti-gay da Putin stesso, che vietano la “propaganda omosessuale”, ovvero di fare coming out e di celebrare i pride.

La consegna delle firme

Sempre come si legge nel comunicato stampa, Yuri Guaiana ha dichiarato: «Siamo qui per consegnare più di due milioni di firme al procuratore generale» puntualizzando che «la popolazione cecena chiede che si faccia un’inchiesta efficace e che si fermino subito arresti, torture e uccisioni di gay». Da parte di Certi Diritti, ancora, si fa notare la situazione di democrazia precaria in cui vivono i cittadini russi che invece «meritano di vivere in libertà e in uno stato di diritto» e ricorda ancora che «la Russia deve rispettare i trattati internazionali che ha sottoscritto. Nessuno deve sacrificare la propria libertà e la propria vita solo a causa di quello che si è e di chi si ama, né in Cecenia né da nessun’altra parte».

Condividi

Articoli recenti

Gambiano ottiene lo status di rifugiato perché gay

Ha ottenuto lo status di rifugiato grazie alla sentenza della Corte d'Appello di Trieste secondo cui non è necessario che…

20 agosto 2019 12:29 PM

Eternals, Richard Madden sarà il primo super eroe gay della Marvel

Il film arriverà nelle sale solo a novembre del 2020, ma arrivano le prime indiscrezioni sul cast.

19 agosto 2019 5:30 PM

Mounir Baatour, il sondaggio: il candidato gay in Tunisia fa pieno di voti tra i giovani

Voteresti un candidato gay? La società tunisina sta evolvendo velocemente. Un sondaggio ce lo rivela.

19 agosto 2019 3:19 PM

Trump vuole legalizzare il licenziamento delle persone trans

L'amministrazione Trump ha chiesto alla Corte Suprema di esprimersi sulla possibilità di licenziare le persone trans in quanto tali.

18 agosto 2019 12:02 PM

In cucina con l’arcobaleno, ricetta “in viola”: granita siciliana di gelsi

Concludiamo oggi il nostro breve ricettario arcobaleno. Con una specialità siciliana.

17 agosto 2019 9:30 AM

Salento, omotransfobia alla vigilia del pride: “Froci e trans andate nei vostri posti”

Il buttafuori di un noto lido di Gallipoli si sarebbe rivolto così ad un gruppo di persone in città per…

16 agosto 2019 6:08 PM