Categorie: Aiuto il gender!

Vaticano: pronti due documenti sulla “teoria gender”

A quanto pare, così come riporta il Giornale, «il Vaticano è a lavoro per rilasciare due documenti sull’ideologia gender». Come si legge ancora, «la Congregazione per la Dottrina della Fede, che è presieduta da monsignor Ladaria, e la Congregazione per l’Educazione Cattolica, il cui prefetto è invece il cardinale Giuseppe Versaldi, stanno per diffondere due testi sulla tanto dibattuta teoria».

Gender e colonizzazione ideologica

Il quotidiano italiano, nel rilasciare la notizia, cita a sua volta cita un sito americano, che ricorda come il papa si sia sempre espresso contro questa teoria/ideologia che vorrebbe pervertire l’intima natura dell’essere umano. Ricordate quando parlò di “colonizzazione ideologica” atta a distruggere il matrimonio? Ecco. E l’elenco delle esternazioni non si può ridurre di certo a questo.  Sul contenuto delle pubblicazioni vige ancora, tuttavia, un certo mistero. Una cosa è però chiara: l’intento non è «quello di entrare a gamba tesa nel dibattito culturale in corso, ma di insistere su “importanti principi educativi”».

La confusione tra ideologia e teoria

Prepariamoci, insomma, a sentire il solito mantra sul fatto che la famiglia è solo quella formata da uomo e donna, che il ruolo della madre è sacro, che non si può crescere bene con due papà e qualsiasi altra cosa possiamo leggere su certa stampa ultracattolica o sul profilo Facebook di ArciLesbica. Di certo, chi confonde termini come “ideologia” e “teoria” – immaginate cosa accadrebbe se un docente di fisica dicesse in facoltà che la mela cade verso il basso perché Newton così le ha fatto credere? – chi fa tal confusione, si diceva, non ha poi tutti questi titoli di credibilità. Fosse anche il papa. O chi per lui.

Condividi

Articoli recenti

La più giovane premier finlandese, figlia di una donna lesbica che l’ha cresciuta con la compagna

Per la Finlandia e per il mondo l’otto dicembre rimarrà una data storica: l’elezione di Sanna Marin a prima ministra…

9 dicembre 2019

Quando Boris Johnson esaltava Pinochet e già attaccava i gay

Lo spettro di un articolo scritto per The Spectator quando Boris Johnson, il premier britannico aveva trent’anni, aleggia sulla sua…

9 dicembre 2019

«Sono repubblicana da una vita». Donna trans licenziata dal posto di lavoro

I pregiudizi colpiscono chiunque, anche chi si descrive «repubblicana da una vita». E così, Erin Dotten, proveniente dalla Florida, si…

9 dicembre 2019

Venture: come sconfiggere le fake news e l’omofobia con un gioco di carte

Si chiama Venture ed è un gioco di carte che si prefigge di sconfiggere le fake news. Ed ha deciso…

9 dicembre 2019

Toilette “gender free”: all’Università di Torino è scontro con i collettivi di destra

L'iniziativa mandata avanti da un collettivo indipendente. Ma la destra nostalgica non ci sta...

6 dicembre 2019

Seattle, 10.000 lucine di Natale arcobaleno contro i vicini bigotti

L'iniziativa di una donna gay-friendly, contro i vicini omofobi. Succede a Seattle, negli USA.

6 dicembre 2019