In News

Tiziano Ferro vuole un figlio e lo vuole “anche da solo”, sebbene preferirebbe trovare un compagno con cui condividere un progetto di genitorialità. A raccontarlo è stato lo stesso cantante intervistato da Vanity Fair per il numero attualmente in edicola che gli ha dedicato la copertina.

tiziano_ferro_vanity_fair1«Sono in America anche per questo – ha risposto alla domanda sulla volontà di avere un bambino -. Frequento incontri per aspiranti genitori e mi sono reso conto che c’è molta razionalità da mettere in questo progetto, lo slancio non basta. Diciamo che se il cuore riesce a superare la quantità di burocrazia richiesta, allora il figlio lo vuoi per davvero. Comunque sì, per rispondere alla sua domanda, un bambino lo vorrei anche se sono solo. Spero però di trovare una persona con cui condividere questo sogno. Ma se poi incontro qualcuno che figli non ne vuole? (…) Io rispetto le opinioni di tutti, se una persona non desidera figli è libero di fare le sue scelte. Soltanto credo che su certe cose importanti si debba essere d’accordo in una coppia. Vedremo, insomma».

E fin qui, niente di strano. Se non stessi parlando di Tiziano Ferro, non sarebbe neanche una notizia. Tra l’altro, non è neanche la prima volta che il cantante, dopo il coming out, esprime il suo desiderio di diventare padre.
La cosa però non è andata giù a Manif pour tous Italia (o se preferite, “Generazione famiglia”, solo la loro, naturalmente) che ha attaccato Ferro tramite i suoi profili social.

“#TizianoFerro sulla copertina di #VanityFairItalia : sono pronto a negare la #mamma ad un bambino!” si legge in un tweet dell’account ufficiale dell’organizzazione. E in un altro scrivono: “Tiziano Ferro annuncia: sono pronto a comprarmi un bambino!”. Il messaggio più lungo, ovviamente, è comparso su Facebook. tiziano_ferro_vanity_fair2“Tiziano Ferro ci annuncia che è pronto: vuole comprarsi un bambino – si legge sulla pagina ufficiale -. La barbara tratta dei neonati continua.
E’ incivile che nel 2016 il desiderio del più forte prevalga ancora sul diritto del più debole. Continueremo a batterci fino alla fine per la difesa dei più deboli: i bambini! #StopUteroInAffitto #StopSurrogacyNow”.

Non sono mancati anche gli attacchi di altri utenti. Sulla pagina Facebook ufficiale di Ferro, tra i tanti commenti di ammirazione e auguri, si leggono anche cose come: “Chiedi a vendola, magari vi fanno lo sconto, compri 2 (bambini) paghi 1. VERGOGNOSO”, oppure “Cosa fai ? Ti fai una s..a e poi ? Poveretto.”.
Al momento, Ferro non ha commentato né i messaggi di Manif Pour Tous né tanto meno, quelli degli utenti.

0

Start typing and press Enter to search