Categorie: Rainbow

San Valentino e safer sex, la campagna di prevenzione di Arcigay Palermo

Arcigay Palermo ha scelto San Valentino per lanciare la campagna sul sesso sicuro, “L’amore si fa in tre”. Data la ricorrenza, ovviamente, il “terzo” non è l’amante nell’armadio ma si intende ogni strumento di protezione con cui divertirsi. Il condom, il preservativo femminile, il dental dam sono strumenti indispensabili per proteggersi dal virus HIV e da numerose infezioni sessualmente trasmissibili (IST) per cui “L’amore si fa in tre” o, come suggerisce la stessa campagna, anche “in 5”.

“Le grafiche  – spiegano i promotori – sono state ideate appositamente per una campagna non discriminatoria e che possa arrivare a chiunque. In coppia o no e con chiunque si abbia una relazione l’importante è fare sesso sicuro”.

Tre appuntamenti per fare il test rapido HIV

Arcigay Palermo conferma il suo impegno per la prevenzione delle Ist, per la lotta allo stigma e ai pregiudizi che ancora oggi circondano l’Hiv e le infezioni sessualmente trasmissibili e contro i tabù che impediscono che in Italia si faccia educazione sessuale nelle scuole – commenta Daniela Tomasino, responsabile per Arcigay Palermo di We Test – iniziative che permetterebbero un approccio più consapevole al sesso, una minore incidenza delle infezioni, delle gravidanze in età adolescenziale e persino degli aborti”.

Non solo immagini. L’iniziativa proseguirà i prossimi giorni tre appuntamenti aperti a tutte e tutti in cui sarà possibile svolgere gratuitamente il test HIV a bordo di un camper medico: il 19 febbraio dalle 10 alle 14 tra i viali dell’Ateneo universitario di Palermo, il 28 febbraio e il 28 marzo dalle 18 alle 21 alle officine Arcobaleno, sede di Arcigay, in via Rosa alla Gioiamia, 2.

Condividi

Articoli recenti

Lesbiche, minorenni e innamorate. Fuga d’amore da Nizza alla Calabria

Un amore lesbico osteggiato dalle famiglie, una fuga per migliaia di chilometri e un intero paese disposto ad aiutarle. È…

13 dicembre 2019

Uk, Boris Johnson ha vinto: cosa devono aspettarsi le persone Lgbt+?

La notizia ha iniziato ad aleggiare nell’aria fin dai primi exit poll di ieri sera. I Conservatori hanno stravinto le…

13 dicembre 2019

Aveva raccontato le terapie riparative: donna lesbica trovata senza vita

Prime le terapie riparative, poi il ricovero per autolesionismo. Alan Chen aveva raccontato la sua storia al Denver Post ad…

13 dicembre 2019

YouTube, nuove regole per mettere alla porta l’hate speech

Proprio ieri YouTube ha annunciato una nuova politica che metterà al bando gli youtuber che creano contenuti violenti. Le nuove…

12 dicembre 2019

Omofobia, uomo denuncia madre e fratello: «Solo il suicidio salva il disonore»

L’omofobia è una cosa orribile, quando avviene in famiglia assume contorni ancora più terribili. Un uomo di Arborea, in provincia…

12 dicembre 2019

Finalmente le donne dello sport potranno essere considerate professioniste

Vi verrebbe mai di mettere in dubbio che Sara Gama, la capitana della nazionale femminile di calcio sia una professionista?…

12 dicembre 2019